Agenzia delle Entrate cerca 900 diplomati e offre contratto di lavoro a vita

Dopo il recente concorso dell’INAIL per complessivi 170 candidati, ecco un altro estratto di bando tratto dalla Gazzetta Ufficiale n. 68 del 26 agosto. Anche in questo caso l’Ente pubblico di riferimento prevede un importante numero di assunzioni.

In pratica, l’Agenzia delle Entrate cerca 900 diplomati e offre contratto a tempo indeterminato ai futuri assunti. Vediamo quali sono i requisiti di ammissione alle selezione e i termini di candidatura.

Quali sono le conoscenze teoriche e pratiche richieste

La nuova procedura di selezione indetta da AdE riguarda 900 assistenti tecnici per la seconda area funzionale, fascia retributiva F3. Gli assunti saranno destinati agli uffici dell’Agenzia per le attività dei servizi catastali, cartografici e estimativi dell’Osservatorio del mercato immobiliare.

Inoltre, gli assistenti si occuperanno di aggiornare le banche dati catastali e di cartografia. Si occuperanno altresì di verificare la documentazione presentata dall’utenza, gli atti tecnici, e di fornire consulenza.

Infine, precisiamo che le nuove risorse saranno destinate presso le sedi di tutte le Regioni (4 posti in Valle d’Aosta e altrettanti per la Provincia di Bolzano).

Quali sono i requisiti per partecipare al concorso indetto dall’Agenzia delle Entrate

Tra i requisiti di ammissione alle selezioni troviamo anzitutto la cittadinanza italiana e la posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva. Poi si richiede il pieno godimento dei diritti civili e politici e l’idoneità fisica all’impiego.

Quanto al titolo di studio, i candidati devono possedere il diploma di istruzione secondaria superiore di Geometra. Oppure il diploma di Perito industriale indirizzo edile o afferente al settore “Tecnologico”, indirizzo “Costruzioni, ambiente e territorio”, come specificato al bando.

Sono esclusi dalle selezioni coloro i quali hanno problemi con la Giustizia tali da inibire il sorgere di un lavoro al servizio del pubblico. Parimenti, sono esclusi i candidati dichiarati licenziati, decaduti, allontanati e similari da un precedente impiego presso la P.A.

Agenzia delle Entrate cerca 900 diplomati e offre contratto di lavoro a vita

Le istanze di partecipazione alle selezioni vanno inoltrate solo online tramite l’applicazione informatica messa a disposizione dell’Agenzia. Sul portale istituzionale, infatti, è presente il bando con tutti i chiarimenti del caso. In particolare, ricordiamo che ai candidati è richiesto il possesso di una PEC personale.

Le istanze di ammissione alle selezioni devono pervenire entro la mezzanotte del 23 settembre, fornendo tutti i dati indicati al punto 3.6 del testo ufficiale.

Quanto alla procedura di selezione, il concorso prevede una prova oggettiva tecnico-professionale e una prova orale. Le modalità e le date di svolgimento del concorso saranno rese note il prossimo 3 novembre sullo stesso portale AdE. La pubblicazione avrà valore di notifica a tutti gli effetti di Legge.

In chiusura, invitiamo i Lettori a consultare integralmente il bando AdE per tutti gli eventuali dettagli del caso.

Lettura consigliata

10 concorsi pubblici per diplomati e laureati per lavorare vicino casa

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te