Wall Street è pronta per il rally estivo

La forza relativa dei listini continua ad aumentare fra lo scetticismo di alcuni addetti ai lavori. Al momento, i prezzi continuano a mostrare le caratteristiche di un solido trend rialzista di breve termine e, per il lungo, alcuni oscillatori si sono girati al rialzo nella prima settimana di luglio. La nostra view è la seguente: Wall Street è pronta per il rally estivo, ma procediamo per gradi.

Alla chiusura della giornata di contrattazione del giorno 27 luglio abbiamo letto i seguenti prezzi:

Dow Jones

32.197,58

Nasdaq C.

12.052.50

S&P 500

4.023,61.

Il frattale annuale continua a mostrarsi in linea con l’andamento dei grafici

In rosso, la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2022.

In blu, il grafico dei mercati americani alla chiusura del giorno 22 luglio.

Wall Street è pronta per il rally estivo. I livelli da monitorare

Dow Jones

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 31.534. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 30.982.

Nasdaq C.

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 11.718. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 11.322.

S&P 500

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 3.927. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 3.818.

Segnale in corso dei nostri Trading Systems

Mantengono Long dal 18 luglio su Dow Jones e S&P 500. Riaprono Long su Nasdaq C.

Cosa attendere per la giornata odierna?

La seduta dovrebbe aprire in rosso, per poi lasciare spazio a una fase laterale rialzista fino alla chiusura.

Amazon, ora potrebbe partire sparata al rialzo

Il titolo (NASDAQ:AMZN) ha chiuso la giornata di contrattazione del 27 luglio al prezzo di 120,97 dollari, in rialzo del 5,37% rispetto alla seduta precedente.

La strategia di investimento dei Trading Systems
Nel breve termine, la tendenza è rialzista. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 113,15, le quotazioni potrebbero salire verso area 155 e poi 172 dollari.

Lettura consigliata

I mercati azionari sembrano pronti per nuovi rialzi

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te