Via senza fatica la muffa dalle guarnizioni della doccia e il calcare dal vetro

Così come avviene in primavera, anche con la fine dell’estate è necessario effettuare una pulizia approfondita della casa e in particolar modo del bagno. Eliminare calcare e macchie da water, bidè e lavandini con i prodotti naturali che abbiamo in casa ci permette di mantenere igienizzati gli ambienti. E di farlo in maniera ecologica.

I prodotti casalinghi sono in grado di sorprenderci e di darci risultati ottimi come farebbero i detersivi che troviamo al supermercato. Ma senza elementi chimici, così da tenere la nostra casa lontana dai pericoli e sempre igienizzata nella maniera più naturale.

Ante scorrevoli e soffione non saranno più un problema

Gli stessi prodotti che utilizziamo per lavare i pavimenti o per fare i piatti possono esserci utili anche nel bagno. Le ante scorrevoli in vetro e gli specchi, i supporti e i rubinetti di acciaio, i sanitari di ceramica fanno del bagno un ambiente che necessita di tante cure. Il bagno è il posto più umido della casa, i prodotti per il corpo lasciano residui ovunque, muffa e umidità potrebbero essere all’ordine del giorno.

La doccia, per esempio, è molto comoda da pulire se non ha i vetri, ma sarebbe un disastro ogni volta che ci laviamo. Avere i vetri ci aiuta a non allagare il pavimento, ma le ante scorrevoli vanno igienizzate, così come il soffione e il piatto. Il soffione può essere facilmente liberato dal calcare utilizzando aceto bianco, acqua calda e un sacchetto per congelare i cibi. Mettiamo aceto e acqua nel sacchetto, infiliamo il soffione senza smontarlo e leghiamo per bene il sacchetto. Lasciamo agire il prodotto tutta la notte e l’indomani gli schizzi del soffione e la struttura saranno completamente liberi e puliti.

Via senza fatica la muffa dalle guarnizioni della doccia e il calcare dal vetro

Se non abbiamo in casa dei prodotti biologici per pulire la ceramica, possiamo igienizzare il piatto doccia utilizzando acido citrico e sale per eliminare calcare e macchie. Se optiamo per la comodità, al supermercato troviamo detergenti pronti che contengono il sapone di Marsiglia, questi detergenti sono ottimi per la pulizia della doccia e dei sanitari.

Le guarnizioni annerite della doccia, i binari in cui le ante scorrono e la stessa struttura in vetro potremmo farla brillare mischiando il bicarbonato con l’acqua ossigenata. Muffa e calcare verranno via facilmente. Se ci piace autoprodurre i detergenti, non buttiamo le bucce di arance e limoni, se le facciamo bollire nell’acqua e aggiungiamo l’aceto abbiamo ottenuto un detergente quasi a costo zero. Se amiamo gli acquisti on line, troviamo nei siti specializzati un prodotto molto particolare. Si tratta del sego di cervo, naturale, inodore, non tossico rende perfette le guarnizioni di ogni tipo. Potremmo provarlo.

Eliminiamo le macchie dei vetri e degli specchi nel bagno

Possiamo mandare via senza fatica la muffa dai vetri della doccia e dagli specchi attraverso i detersivi ecologici che troviamo in commercio. Per risparmiare possiamo comprarli alla spina, sono convenienti, il rapporto qualità prezzo è sempre buono.

Scegliamo quelli auto-asciuganti che sono molto comodi. Questo tipo di acquisto eliminerà tanta plastica dalla nostra casa, una scelta verde che aiuterà noi e la città in cui viviamo. Pulire la casa in autunno potrebbe non essere faticoso come immaginiamo. Facciamoci aiutare da una scelta ecologica.

Lettura consigliata

Eliminiamo i cigolii in casa con rimedi utili per porte, finestre e box doccia

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te