Una mostra che gli appassionati di arte non possono assolutamente perdere sulla vita dell’artista più iconica e affascinante del Novecento

Eccoci giunti al week end! Ora che la vita sta riprendendo il suo corso naturale, siamo tutti alla ricerca di cose da fare.  Dopo mesi chiusi in casa come non sentire il bisogno di evadere e distrarsi? Finalmente anche gli eventi culturali sono ripartiti e possono rappresentare un interessante diversivo. Proprio per questo oggi la Redazione di ProiezionidiBorsa, vuol proporre ai sui lettori un evento unico: una mostra che gli appassionati di arte non possono assolutamente perdere sulla vita dell’artista più iconica e affascinante del Novecento, Frida Kahlo.

Frida Kahlo: Ojos que no ven corazón que no siente

Da lunedì 3 Maggio 2021 il Pan, Palazzo delle Arti di Napoli, ha aperto le porte ai suoi visitatori per la straordinaria mostra “Frida Kahlo: Ojos que no ven corazón que no siente”. La vita della pittrice messicana Frida Kahlo viene raccontata attraverso un percorso fotografico e non solo. Arte e vita si intrecciano e si nutrono reciprocamente. Passo dopo passo, ripercorreremo la storia della sua infanzia, quindi conosceremo un’adolescente dalla personalità indipendente e passionale, riluttante verso qualsiasi convenzione sociale. Dotata fin da giovanissima di un grande talento artistico, sicura di sé e pronta a sfidare il mondo per affermarlo, ma al contempo afflitta da gravi problemi di salute.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Cosa aspettarsi

Potremo ammirare la minuziosa ricostruzione dello studio e della camera da letto della casa Azul in cui ha trascorso gran parte della sua vita. A soli 18 anni fu vittima di un gravissimo incidente a seguito del quale riportò una frattura alla colonna vertebrale che la condannò a convivere con terribili dolori e tutori ortopedici. Vedremo quindi lo specchio posizionato sul soffitto del baldacchino per consentirle di dipingere, mentre era impossibilitata a muoversi e costretta in un busto ingessato. Da quel letto tradurrà il dolore in arte e rivoluzione, rendendo essa stessa opera d’arte con una serie di intensi e simbolici autoritratti. Una donna cui la vita non ha risparmiato nulla ma incredibilmente resiliente.

Attraverso gli scatti esposti nella galleria percorreremo l’incontro con il suo grande amore, il pittore Diego Rivera. Ma anche la sua vita da passionaria politica nel Messico post-rivoluzionario, in una società maschilista e repressiva. Potremo poi ammirare anche i suoi monili di ispirazione etnica e tribale, e i suoi abiti coloratissimi e profondamente legati alla cultura e alle tradizioni della sua terra, il Messico.

Un evento unico

Per la prima volta in Europa sono esposte una raccolta di lettere e fotografie, accuratamente selezionate e inedite, che ripercorrono i momenti più significativi della vita di Frida Kahlo.

Proprio per questo è una mostra che gli appassionati di arte non possono assolutamente perdere sulla vita dell’artista più iconica e affascinante del Novecento. Un’esperienza ancora più unica perché completata da un’area immersiva multimediale, che renderà il viaggio nella dimensione umana e artistica dell’artista ancora più coinvolgente per il visitatore.

Consigliati per te