Una cascata di euro sugli italiani che possiedono senza saperlo questi orologi e questi Swatch

Esiste una nicchia di investimento che ha mantenuto sempre intatto il proprio fascino. È quella degli orologi da polso. Oggi le nuove generazioni utilizzano come orologio il cellulare, oppure dispositivi digitali collegabili proprio allo smartphone. Più che orologi sono dei contapassi, dei contacalorie e degli strumenti pieni di applicazioni. Ma non dimentichiamo che un orologio è ancora oggi un vero e proprio simbolo di classe e di eleganza. E, chi negli anni ha investito o ha ereditato alcuni tipi di orologi oggi può ritrovarsi davvero con un capitale inaspettato. Una cascata di euro sugli italiani che possiedono senza saperlo questi orologi e questi Swatch. Andiamo a scoprirli coi nostri Esperti.

Un mito senza tempo

Quando parliamo del Rolex citiamo un brand che rappresenta al meglio il mito dell’orologio negli anni. Difficilmente questi orologi perdono di valore nel tempo, anzi è più facile che alzino esponenzialmente il loro prezzo. A testimonianza di ciò, le maggiori aste in cui questi pezzi di rara bellezza vanno a ruba tra i collezionisti. Pensiamo solo al primo esemplare di Rolex in grado di andare sott’acqua e addirittura per qualche centinaio di metri. È il Submariner, che abbina il nome al supereroe della Marvel, e che fu lanciato sul mercato nel 1953, ma ancora oggi è ricercatissimo. Alcuni esempi: quello con la lunetta nera vale attorno ai 7.000 euro. Addirittura, oltre i 20.000 quello con quadrante e lunetta blu.

Una cascata di euro sugli italiani che possiedono senza saperlo questi orologi e questi Swatch

Attenzione a uno dei marchi fino a qualche anno fa meno conosciuto ma che oggi sta vivendo una vera e propria esplosione. È la Tudor, fabbrica Svizzera di orologi, nata un secolo fa circa e che oggi collabora proprio con la Rolex. Grazie a campagne promozionali e pubblicitarie particolarmente indovinate, questa casa ha visto salire i prezzi dei propri orologi negli ultimi anni. In modo particolare, c’è un modello, il Black Bay che rappresenta un top di gamma davvero importante. Tanto da essere ripreso a diversi anni dalla sua nascita, con una importante rivisitazione. Come valutazioni siamo attorno alla metà del Submariner e quindi rappresenta un ottimo prodotto per rapporto qualità-prezzo.

Non solo gioventù e freschezza

Quando parliamo di orologi e ci riferiamo agli Swatch il pensiero va subito a un brand legato ai più giovani. Letteralmente esploso alla fine degli anni ’80 è ancora oggi un importante riferimento per chi ama orologi economici, ma comunque ben fatti e resistenti. Qualcuno, così come accadde per i fumetti, all’uscita di alcuni modelli ebbe l’intuito di investirci su, ritrovandosi adesso per le mani un vero e proprio capitale. Potremmo infatti possedere un Andrew Logan Jelly Fish del modico valore di oltre 10.000 dollari. Oppure, il famoso Kiki Picasso, valutato quasi 25.000 euro. Ma non sono da disprezzare nemmeno i più comuni Jelly Fish cronometro che arriva a 500 euro o il The American che i collezionisti arrivano a pagare fino a 1.000 dollari. Parliamo ovviamente di modelli pari al nuovo.

Approfondimento 

Sai come riconoscere se il tuo Rolex è vero o falso?

Consigliati per te