Un trucco col phon per sbrinare subito il congelatore e pulire i termosifoni

Il phon è uno degli elettrodomestici più utilizzati ed anche uno dei più energivori. Il frigorifero è ovviamente il più utilizzato in assoluto, con oltre 8.700 ore di utilizzo all’anno. D’altronde è quello che rimane costantemente in funzione anche quando non siamo in casa. Se ci pensiamo bene, è l’unico apparecchio domestico che gira 24 ore su 24. In questa classifica la televisione occupa il secondo posto.

Gli elettrodomestici che consumano di più

Ma se il frigo è l’elettrodomestico più utilizzato, paradossalmente non è in testa alla classifica per consumo di elettricità. L’apparecchio che incide maggiormente sulla bolletta è il condizionatore, seguito proprio dal phon. Se utilizzato più di mezz’ora al giorno, questo apparecchio può incidere pesantemente sui consumi, specialmente se ha una potenza di 2.000 watt.

D’altronde non se ne può fare a meno, specialmente d’inverno. D’estate può anche essere piacevole asciugare i capelli al sole, ma con la stagione fredda il phon diventa indispensabile. Le donne che tendono a portare i capelli lunghi difficilmente ne possono fare a meno.

Pochi sanno che il phon può essere utilissimo anche per due incombenze casalinghe, lo sbrinamento del congelatore e la pulizia dei termosifoni. Freezer e frigorifero andrebbero sbrinati e ripuliti almeno 2 volte all’anno. A volte, però, può capitare che si formino delle patine di ghiaccio perché magari abbiamo lasciato la porta del freezer chiusa male. Anche in questo caso occorre trovare un sistema per sbrinare velocemente e riportare il congelatore in funzione il prima possibile.

Un trucco col phon per sbrinare subito il congelatore e pulire i termosifoni

L’asciugacapelli può essere una soluzione molto pratica e veloce. Basta aprire un po’ la porta del congelatore e indirizzare il getto di aria calda alla massima potenza. Attenzione, non dobbiamo sciogliere tutto il ghiaccio, ma quel poco che basta per rimuovere le lastre con una spatola di plastica. Andrà benissimo quella che usiamo d’inverno per pulire i vetri dell’auto.

Se l’utilizzo dell’asciugacapelli per pulire il congelatore può essere intuitivo, lo è meno per la pulizia dei termosifoni. Dopo 6 mesi di stop, tra qualche settimana queste fonti di calore torneranno a scaldarsi ed a riscaldare le nostre case. Quindi è adesso che occorre pulirli.

La polvere che si è accumulata durante la bella stagione con i termosifoni caldi potrebbe rendere l’aria della stanza meno salubre. Il phon ci può essere d’aiuto per rimuovere la fuliggine sia da quelli in ghisa che da quelli in metallo.

Occorre mettere un panno umido sotto il termosifone e uno bello grande dietro il termosifone. Poi si prende il phon e si dirige il getto di aria calda, o fredda, con tutta la potenza verso quella parte dove si trova il panno umido. La polvere si andrà a depositare sui due stracci.

Questo è un trucco col phon per pulire i termosifoni che richiede pochissimo tempo e un uso dell’asciugacapelli per uno, massimo 2 minuti. Quindi non inciderà molto sulla bolletta dell’energia

Come sale in bagno la bolletta dell’energia

Gli elettrodomestici legati alla pulizia, quelli che si usano prevalentemente in bagno, potrebbero fare schizzare la bolletta alle stelle. Oltre ad aver scoperto un trucco col phon per pulire, abbiamo letto che questo è uno degli elettrodomestici che più consumano energia, ma in bagno ce ne sono altri due assetati di elettricità. Conoscere quanto consumano e quanto potrebbero incidere sulla bolletta potrebbe aiutare a utilizzarli con maggiore parsimonia. Specialmente questo autunno che si potrebbe rivelare particolarmente pesante per chi fa un uso disinvolto degli elettrodomestici in casa.

Lettura consigliata

Alcune famiglie stanno per ricevere questa bolletta stratosferica ma per evitare la bruttissima notizia si può fare in questo modo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te