Un rimedio naturale per lucidare il marmo opacizzato senza lucidatrice

Il detto “la moda ritorna sempre” è vero, sia quando parliamo di abbigliamento sia di interior design. Infatti, oggi come cinquanta o sessant’anni fa, nelle nostre case è presente un materiale alla moda sinonimo di eleganza, il marmo.

Questo, che si è praticamente rivelato intramontabile, anima lo stile moderno e, in fatto di gusto, sembrerebbe battere i suoi rivali come parquet o gres porcellanato.

Il successo sarebbe dovuto non solo alla sua bellezza, un intreccio unico di venature e sfumature, ma anche alla sua versatilità. Di marmo, infatti, possiamo scegliere pavimenti, soglie, davanzali e rivestimenti per bagno e cucina.

Tuttavia, nonostante la sua durevolezza, questo materiale potrebbe darci del filo da torcere in tema pulizie essendo particolarmente delicato. Innanzitutto, dovremmo capire quale sarebbe il prodotto indicato per pulire le varie superfici senza rovinarle.

Poi, dovremmo imparare a lucidarlo nel modo corretto, il che non implica necessariamente l’avere una lucidatrice. Al contrario, come scopriremo nell’articolo di oggi, con i giusti prodotti naturali e un po’ di olio di gomito, potremmo ottenere risultati stupefacenti.

Lucidare il marmo con il bicarbonato

Tra i prodotti più gettonati nel fai da te e nell’ambito delle pulizie ecologiche del marmo rientra proprio il bicarbonato. A questo si attribuirebbero proprietà brillantanti, sgrassanti e antimacchia, legate alla sua consistenza leggermente abrasiva.

Per quanto riguarda l’uso, a seconda dei metri quadri da pulire, si potrebbe diluire direttamente nell’acqua del mocio o creare una pasta pulente. Poi, dopo averlo applicato con un panno in microfibra o una spugna, si dovrebbe risciacquare e infine asciugare.

Tuttavia, il bicarbonato non sarebbe l’unica soluzione a nostra disposizione. Al suo fianco, infatti, ce ne sarebbe una più specifica, utile anche per smacchiare e togliere ingiallimenti. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

Un rimedio naturale per lucidare il marmo opacizzato senza lucidatrice

Quest’altro rimedio naturale indicato per ripristinare l’originale lucentezza del marmo è una miscela di due prodotti.

Il primo è molto conosciuto nell’ambito delle pulizie domestiche ecologiche ed è il sapone di Marsiglia. I suoi compiti sarebbero quelli di detergere a fondo ma in maniera delicata, disincrostare e profumare piacevolmente.

Il secondo, invece, probabilmente è meno conosciuto ma sarebbe l’ideale per tutte le superfici di marmo. Stiamo parlando della polvere di pietra pomice, leggermente abrasiva e apprezzata per il suo elevato potere lucidante e smacchiante.

Quindi, unendo questi due prodotti nascerebbe un rimedio naturale per lucidare il marmo opacizzato senza lucidatrice diverso dalle solite miscele a base di bicarbonato.

Utilizzo per pavimenti

Nel caso in cui dovessimo lucidare dei pavimenti in marmo dovremmo unire al secchio del mocio, preferibilmente in microfibra, pieno d’acqua:

  • 2 cucchiai di polvere di pietra pomice;
  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia liquido o in scaglie.

Poi, dovremmo procedere con il lavaggio tradizionale, strofinando con moderazione, e infine dovremmo risciacquare con acqua e mocio puliti.

Utilizzo per altre superfici

Per altre superfici meno ampie, invece, o per piccole zone macchiate/opache, potremmo creare una crema abrasiva pulente.

In questo caso, dovremmo miscelare:

  • 2 cucchiai di polvere di pietra pomice;
  • 1 cucchiaino di sapone di Marsiglia;
  • acqua distillata q.b.

Poi, dovremmo applicare la crema con una spugna, strofinare delicatamente e infine sciacquare.

Lettura consigliata

Ecco dove mettere il sale nella lavastoviglie, come farlo e ogni quanto per togliere il calcare

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te