Un pensionato ha diritto agli assegni familiari Anf?

Un pensionato ha diritto agli assegni familiari Anf? Quando sono presenti dei familiari a carico, il contribuente in pensione può ottenere l’aiuto che offrono gli assegni familiari? In questo articolo, lo staff tecnico-fiscale di Proiezionidiborsa risponderà all’interrogativo iniziale.

Quali categorie di pensionati possono richiedere gli assegni Anf

Tra le differenti prestazioni a sostegno del reddito che lo Stato prevede in favore delle famiglie, gli assegni familiari rientrano tra queste. Al fine di ricevere l’agevolazione, è necessario che si posseggano alcuni requisiti fondamentali. Nel caso dei pensionati, non tutti hanno accesso alla richiesta di assegni familiari. Quando, allora, un pensionato ha diritto agli assegni familiari Anf?

Quando si parla di assegno familiare per pensionati, si fa riferimento ad un contributo economico per il nucleo familiare.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Tale tipo di beneficio spetta agli ex lavoratori che risultano titolari di pensione a carico di:

  1. A) un Fondo pensioni lavoratori dipendenti;
  2. B) un Fondo speciale di previdenza;
  3. C) dell’Enpals (Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza ai Lavoratori dello Spettacolo).

Questo tipo di pensionati, se presentano un reddito complessivo familiare sotto le soglie che ogni anno la Legge stabilisce, allora possono richiedere il beneficio.

Quali requisiti di reddito si devono possedere

Al fine di ottenere l’assegno familiare Anf, il pensionato che è interessato deve possedere i seguenti requisiti:

1) dimostrare un reddito del nucleo familiare inferiore alla soglia stabilita ogni anno dalla legge;

2) collocarsi in una delle categorie che le tabelle Anf prevedono per l’attribuzione dell’assegno;

3) dimostrare che il reddito familiare derivi per il 70% dalla pensione del contribuente.

Solitamente gli importi degli assegni familiari si calcolano in base alla numerosità del nucleo e al numero di familiari a carico. I redditi che si considerano al fine del calcolo dell’assegno sono quelli presenti in Certificazione Unica CU o rinvenibili dal modello 730 o redditi. Nel caso in cui i requisiti di accesso siano presenti, allora i pensionati possono richiedere gli assegni familiari. Per ottenere informazioni circa la più recente rivalutazione sugli assegni familiari, è possibile consultare la pagina qui.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.