Sturare il water è facile grazie a 3 trucchi infallibili e 1 rimedio della nonna

Quello del gabinetto intasato è un incidente che in casa può capitare spesso. Magari abbiamo utilizzato troppa carta igienica oppure non ci siamo accorti che nello scarico ne è caduto un rotolo intero.

Quando ciò si verifica ci sentiamo preoccupati, perché non sappiamo da dove iniziare a risolvere il problema. Ma sturare il water è facile anche quando non abbiamo lo sturalavandino o il numero di telefono dell’idraulico. Non c’è bisogno di spendere per chiamare un professionista, possiamo risolvere l’incresciosa faccenda da soli, grazie a semplici oggetti che abbiamo in casa

Perché il gabinetto si ottura

Lo scarico del water si ottura quando un corpo estraneo non permette il normale scorrimento del flusso di acqua nel tubo. Per questo, quando tiriamo lo sciacquone, ci ritroviamo con la brutta sorpresa dell’acqua che sale in superficie sino a creare una pozza che guardiamo con timore, per paura della sua fuoriuscita dalla tazza.

Noi magari non ci pensiamo, ma gettando per pigrizia nel gabinetto i cotton fioc sporchi solo per non fare due passi in più verso la pattumiera di casa, facciamo un danno incredibile al nostro bagno. Ed ecco come risolvere.

Sturare il water è facile grazie a 3 trucchi infallibili e 1 rimedio della nonna

Quando il danno è fatto, il primo trucco per rimediare è quello di utilizzare il mocio per i pavimenti. Questo strumento può essere adoperato allo stesso modo dello sturalavandino, inserito nello scarico con una energica pressione a spinta, che dopo alcuni tentativi dovrebbe liberarlo.

Il secondo trucco è quello di sturare il water utilizzando un attaccapanni. Allo scopo avremo bisogno di una tipica gruccia in filo metallico sottile. Dovremo incurvarla e spingerla nel condotto del gabinetto più volte, per così liberarlo completamente.

Il terzo stratagemma infallibile è anche il più curioso, perché possiamo sturare la tazza con una bottiglia piena di acqua calda. In questo caso dovremo prima eliminare il maggiore quantitativo di acqua dallo scarico intasato, prelevandola con un secchio. Riempiremo quindi di acqua calda una bottiglia di plastica e la inseriremo rovesciata nel water. La pressione generata dovrebbe sgorgare il tubo interno.

Se tutto ciò non funzionasse, possiamo ancora provare un infallibile rimedio della nonna, preparato con una soluzione di aceto, bicarbonato e acqua calda, da versare nello scarico. L’ostruzione scomparirà subito grazie alla reazione scatenata dagli ingredienti.

Lettura consigliata

Ecco come stirare un tessuto in lycra in sicurezza grazie a un facile trucco

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te