In diretta streaming da Investing Roma

Spese d’autunno ai tempi del coronavirus, in arrivo la stangata da 2500 euro a famiglia

In questo articolo, “Spese d’autunno ai tempi del coronavirus, in arrivo la stangata da 2500 euro a famiglia”, un focus sulle novità relative a spese e risparmi.

Brutte notizie per le famiglie italiane, che secondo la Federconsumatori dovranno affrontare una stangata pari a 2500 euro per le spese d’autunno. Da settembre sono partite infatti, tutte le spese relative alla scuola, alle bollette e alle visite mediche rimandate nei mesi scorsi, prima per il Covid-19 e poi per il periodo estivo.

L’allarme di Federconsumatori

Un allarme lanciato da Federconsumatori, l’associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l’informazione e la tutela dei consumatori ed utenti. Secondo gli esperti tra settembre e novembre le famiglie italiane dovranno fare i conti con un autunno nero, con circa 2.493,35 euro di spese. Queste ultime si divideranno, in particolar modo tra la Tari (circa 160 euro), il riscaldamento (poco meno di 240 euro) e le bollette. Il costo delle bollette in scadenza, fra acqua, luce, gas e telefonia, è stimato in oltre 600 euro. Un aumento del 3,5% rispetto al 2019.

Per la scuola sono stati stimati poco meno di 850 euro fra libri, dizionari, zaini e corredo scolastico. A questi si aggiungono oltre un centinaio di euro per i trasporti. Per visite mediche e controlli, l’associazione mette in conto una spesa di 524 euro a famiglia per il periodo autunnale.

Si tratta di cifre importanti, che metteranno a dura prova i bilanci familiari, già estremamente in crisi a causa delle conseguenze della pandemia. Un duro colpo per le famiglie. Per questo motivo, l’associazione ha lanciato un appello al Governo, al fine di sostenere il sistema economico e le famiglie, sfruttando tutte le possibilità messe in campo a livello europeo.

Se “Spese d’autunno ai tempi del coronavirus, in arrivo la stangata da 2500 euro a famiglia” vi è stato utile, leggete anche “Pensione in anticipo per ottobre. Ecco come riceverla a casa“.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te