In diretta streaming da Investing Roma

In arrivo agevolazioni per 15 milioni di euro per le imprese dell’area di crisi industriale 

Il MISE comunica che sono in arrivo agevolazioni per 15 milioni di euro per le imprese dell’area di crisi industriale .

In data 22 luglio 2020 è stato sottoscritto un accordo di programma per la salvaguardia dei livelli occupazionali e il sostegno dei programmi di investimento e sviluppo imprenditoriale. La zona territoriale d’interesse è quella dell’area di crisi industriale complessa del cosiddetto “Distretto delle pelli-calzature fermano-maceratese”. Si tratta quindi di un’operazione territorialmente circoscritta. Vediamo quindi di approfondire, più nel dettaglio, cosa significa che sono in arrivo agevolazioni per 15 milioni di euro per le imprese dell’area di crisi industriale.

Area geografica d’interesse

Le imprese del “Distretto delle pelli-calzature fermano-maceratese” potranno presentare le domande per richiedere le agevolazioni.  Si tratta dunque di misure appositamente previste per l’area di crisi industriale complessa. Quest’area comprende ben 42 comuni come di seguito identificati. Le zone potenzialmente interessate sono quelle appartenenti ai sistemi locali del lavoro del marchigiano di Fermo, Montegiorgio, Montegranaro, Porto Sant’Elpidio e Civitanova Marche. Nonché i comuni di Tolentino e Corridonia.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Circolare del Ministero dello sviluppo economico

Il contenuto per esteso, con termini e condizioni, è rintracciabile all’interno della circolare del Ministero dello Sviluppo Economico. Per chi volesse approfondire, la circolare d’interesse è la n. 3085 del 31 agosto 2020. Si specifica che il bando non è ancora uscito. Quindi le domande non possono essere ancora presentate. I termini si apriranno a partire dal 15 ottobre 2020 fino al 13 gennaio 2021.     

Risorse finanziarie

Le risorse finanziarie messe a disposizione in questa fase sono pari a 15 milioni di euro. Il fine è quello di rilanciare le attività industriali, ma anche salvaguardare i livelli occupazionali. Al contempo, si vuole  sostenere una serie di programmi di investimento e sviluppo imprenditoriale nel territorio dei Comuni appartenenti all’area di crisi anzidetta. Quindi il “Distretto delle pelli-calzature fermano-maceratese”.

Riferimenti di contatto

In attesa di conoscere con esattezza i termini del bando, il soggetto referente è la Direzione generale per gli incentivi alle imprese, nella persona della dott.ssa Aria Laura. Questo l’indirizzo e gli annessi recapiti telematici.

Viale America, n. 201 144 Roma 

Tel. (+39) 06 5492 7906 / 7742 

Tel (+39) 06 5960 1226 

E-mail: dgiai.segreteria@mise.gov.it 

Pec: dgiai.segreteria@pec.mise.gov.it 

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te