Sono ben 500 i posti disponibili in Italia e nel Mondo per la stagione turistica 2022 nel settore animazione

La nostra Italia ha un immenso patrimonio artistico, culturale e paesaggistico. Millenni di storia e susseguirsi di geni in molti campi l’hanno resa preziosa e meta ideale del turismo internazionale. Il settore dell’accoglienza e della ristorazione sono quelli che ogni anno attirano molti giovani in cerca di lavoro. C’è anche un altro ambito che offre spesso buone opportunità, ed è quello dell’animazione. Molti ragazzi e ragazze, infatti, vorrebbero combinare un’esperienza lavorativa alla visita di posti dalle molte attrattive. Inoltre, chi ha una passione per uno sport o una formazione artistica, coltiva il sogno di guadagnare dei soldi divertendosi. Ecco, quindi, che offerte di lavoro nel campo dell’animazione rappresentano una buona opportunità per questi giovani.

Sono ben 500 i posti disponibili in Italia e nel Mondo per la stagione turistica 2022 nel settore animazione

Eures Italia in collaborazione con Eventi Animazione ha aperto le selezioni per l’assunzione di personale. La fascia di età è quella tra i 18 e i 35 anni e i luoghi di lavoro spaziano dall’Italia a quelli all’estero. Vediamo i dettagli.

  • Destinazioni lavorative in Italia: villaggi turistici, residence, hotel, campeggi internazionali;
  • destinazioni all’estero: villaggi turistici in Egitto, Tunisia, Kenya, Creta e altri Paesi.

Sono varie le figure ricercate: capi équipe, piano bar, scenografi, costumisti, coreografi/e, responsabili diurno, animatori baby/mini /junior club, hostess, animatori di contatto, istruttori fitness e balli di gruppo, istruttori zumba, ballerini/e, istruttori tennis, istruttori canoa, istruttori windsurf, animatori sportivi, performers.

L’azienda è disposta ad assumere personale anche senza esperienza, poiché si occuperà della formazione, una full immersion di 2 o 3 giorni. I candidati devono essere disponibili al lavoro di squadra, essere predisposti a lavorare con i clienti e tenere in conto possibili spostamenti.

Altri dettagli utili

Il contratto prevede un compenso che varia da 500 a 1.300 euro mensili, in base al ruolo svolto e ad eventuali esperienze maturate. È previsto un rimborso di eventuale biglietto di A/R per raggiungere il posto di lavoro fino a un massimo di 150 euro. Inoltre, l’alloggio nelle strutture e i pasti sono compresi e a carico dell’azienda. Le persone selezionate si occuperanno di animazione e organizzazione di spettacoli in strutture varie, sia in montagna che presso località marittime. Per candidarsi basterà inviare il proprio curriculum vitae con allegata una foto.   

Sono ben 500 i posti disponibili in Italia e nel Mondo per la stagione turistica 2022 nel settore animazione.

Consigliati per te