Solo pochi conoscono questi 3 trucchi infallibili per eliminare velocemente i nidi di vespe

Nelle giornate calde e soleggiate vediamo comparire numerosi insetti indesiderati. In un precedente articolo abbiamo svelato i 3 efficaci rimedi della nonna per dire addio alle fastidiosissime formiche alate. Se questi insetti si insediano nelle nostre case possono crearci molti problemi.

Sebbene questi siano innocui ci sono altri insetti che non lo sono affatto. Tra questi abbiamo le vespe. Le vespe possono essere molto pericolose per la nostra salute.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Proprio per questo motivo, oggi, la Redazione vuole suggerire ai suoi Lettori dei metodi efficaci per eliminare le vespe dalle nostre case. Infatti, solo pochi conoscono questi 3 trucchi infallibili per eliminare velocemente i nidi di vespe.

Questi insetti sono tendenzialmente aggressivi e se riescono a costruire un nido nella nostra casa avremo sicuramente dei problemi.

Oggi vedremo 3 metodi molto semplici da utilizzare e che sono straordinariamente efficaci. Se eliminiamo il nido senza lasciarne traccia, le vespe non torneranno.

Vediamo dunque come agire tempestivamente per evitare che le vespe invadano le nostre case.

Solo pochi conoscono questi 3 trucchi infallibili per eliminare velocemente i nidi di vespe

Il primo metodo che vogliamo suggerire ai Lettori ci permetterà di stordire le vespe. In questo modo, gli insetti usciranno dal vespaio cercando di salvarsi e noi potremo agire senza rischi.

Per iniziare dobbiamo usare un recipiente di vetro di medie dimensioni. Se non ne abbiamo uno possiamo utilizzarne uno in metallo.

All’interno del recipiente dobbiamo mettere della semplice carta. Con un accendino, diamo fuoco alla carta e copriamo il recipiente. Quando il contenitore sarà pieno di fumo, avviciniamolo al vespaio ed allontaniamoci da esso.

Una volta che le vespe saranno uscite dal vespaio, indossiamo un paio di guanti e rimuoviamo il vespaio senza lasciarne traccia.

Menta piperita

In commercio troviamo moltissimi spray insetticida. Sebbene siano molto efficaci, si tratta sempre di prodotti chimici e che possono nuocere alla nostra salute. Per questo motivo consigliamo di ripiegare su metodi altrettanto efficaci ma naturali.

Possiamo preparare uno spray naturale a base di acqua e menta piperita in 2 modi. Il primo prevede di far bollire in un litro d’acqua una ventina di foglie di menta piperita. Dopo aver fatto raffreddare il composto, mettiamolo in una bottiglia munita di spruzzino ed usiamolo contro il vespaio.

In alternativa, usiamo 30 gocce di olio essenziale alla menta piperita direttamente nell’acqua.

Alcol

Possiamo usare l’alcol alimentare al 95% diluendolo in acqua in parti uguali. Dunque, nebulizziamo la soluzione di acqua e alcol sul vespaio e mettiamoci al sicuro.

Nel giro di pochi secondi le vespe usciranno dal vespaio e moriranno. Ricordiamoci però di vestirci adeguatamente per evitare di essere punti dalle vespe che prese dal panico cercheranno di fuggire.

Qualche consiglio in più

Cerchiamo di agire sempre in sicurezza contro le vespe, possibilmente facendolo nelle ore serali. In queste ore le vespe sono meno attive e più innocue.

Le vespe sono attratte dai profumi dolci ed agrumati come quelli dei profumi spray e della frutta. Al contrario, le vespe odiano l’odore del caffè e della citronella.

Infine, cerchiamo di non lasciare per casa residui di sostanze dolciastre e zuccherine e residui di cibo. Questi odori li portano ad introdursi nelle nostre case e a creare vespai nei luoghi più remoti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te