Si può ottenere il riconoscimento di invalidità per artrosi?

Si può ottenere il riconoscimento di invalidità per artrosi? Le persone che soffrono di malattie articolari come l’artrosi, possono ottenere dell’invalidità ed i benefici economico-sanitari che prevede la Legge? Il comitato tecnico di ProiezionidiBorsa vi illustrerà come funziona in questi casi e quali fattori sono determinanti per il riconoscimento dell’invalidità.

Indice dei contenuti

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Che cos’è l’artrosi e cosa causa all’organismo

Quando parliamo di artrosi, ci riferiamo ad una patologia di tipo degenerativo che coinvolge le articolazioni particolarmente diffusa tra la popolazione. Soltanto in Italia, si stima che circa 4 milioni di persone ne siano affette presentando una variante sintomatica particolarmente marcata. La causa della tipica dolenzìa è legata all’invecchiamento delle articolazioni che causa sintomi quali: rigidità di movimento, dolore e limitazione dell’uso dell’articolazione. Le zone del corpo maggiormente colpite sono solitamente quelle più esposte a carico come: le ginocchia, le anche e la colonna vertebrale. Ciò non esclude che anche altre parti del corpo siano coinvolte nel disturbo in relazione alla gravità. In tali condizioni, si può ottenere il riconoscimento di invalidità per artrosi?

Per quali artropatie si riconosce l’invalidità?

Per quanto riguarda il riconoscimento dell’invalidità civile relativamente all’artrosi, le tabelle ministeriali non la inseriscono nello specifico. Ciò che troviamo in tale elenco è l’artrite reumatoide per la quale si assegna una percentuale di invalidità che va dal 21% al 100%. L’assegnazione della percentuale varia in relazione alla gravità della patologia e alla sintomatologia. All’interno della categoria delle malattie articolari per le quali si riconosce l’invalidità civile troviamo anche: la spondilite anchilosante, la sclerodermia, le spondiloartriti, il lupus e le vasculiti.

Come funziona per l’artrosi?

Sebbene l’artrosi non figuri nell’elenco, ciò non significa che non si potrebbe ottenere il riconoscimento dell’invalidità per le conseguenze che determina. Se, ad esempio, si dimostra la forte incidenza negativa della malattia sulla vita lavorativa con riduzione delle capacità, si potrebbe ottenere l’invalidità civile. Questo è quanto indica la Legge n. 118/1971. In tal senso, non si può operare una generalizzazione, ma è bene analizzare ogni caso nella sua specificità. Pertanto, chi soffre di artropatie di varia forma, può eventualmente avviare l’iter per il riconoscimento dell’invalidità. Per conoscere il percorso da seguire per fare domanda di invalidità civile, si può consultare la pagina qui.

In questi casi, è bene tenere a mente che: più è ricca ed articolata la documentazione a testimonianza della propria condizione patologica, più favorevoli potrebbero essere gli esiti di riconoscimento invalidità. In conclusione, è bene analizzare sempre ogni singolo caso per capire se si può ottenere il riconoscimento di invalidità per artrosi.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te