Si può investire in azioni per avere una rendita mensile?

L’investimento azionario è tra i più rischiosi che un investitore possa affrontare. Il rischio di andare incontro a grosse perdite, infatti, non è trascurabile e va tenuto in forte considerazione prima di inserire nella propria asset allocation titoli azionari.

Quindi, si può investire in azioni per avere una rendita mensile? La risposta è si, ma è molto rischioso. Non fosse altro per il fatto che qualunque azione quotata potenzialmente potrebbe essere a rischio fallimento.

Incominciamo col dire che nel caso di investimento azionario parlare di rendita mensile potrebbe essere improprio. Quello che va considerato è il rendimento medio mensile. Anche nel caso di azioni con dividendo dal rendimento elevato, infatti, il pagamento avviene su base annuale, in qualche caso 2 volte l’anno, per cui bisogna sempre calcolare il rendimento medio mensile.

Consideriamo, quindi, il titolo LUVE, la cui caratteristica è quella di avere una probabilità del 72% che il rendimento a un anno sia positivo. Inoltre il rendimento medio annuo è del 18%.

Niente male per un titolo azionario che a guardare i livelli dei multipli di mercato riportati sulle riviste specializzate risulta essere molto sottovalutato. Ad esempio, il rapporto tra prezzo e utili è pari a 10,4x, da confrontarsi con quello medio del settore di riferimento pari a 33,5x. Siamo, quindi, in presenza di una sottovalutazione di circa il 70%. Questo livello è confermato dal Price to Book ratio. Anche il rapporto tra prezzo e fatturato, che è pari a 0,8, esprime una sottovalutazione di oltre il 50% se confrontato con la media del settore di riferimento.

Si può investire in azioni per avere una rendita mensile?

Il titolo LUVE (MILLUVE) ha chiuso la seduta del 19 settembre in ribasso dell’1,12% rispetto alla seduta precedente, a quota 22,05 euro.

La tendenza in corso è ribassista è non ha più ostacoli lungo il percorso che porta all’obiettivo più probabile in area 20,98 euro (I obiettivo di prezzo). Su questo livello si potrebbe decidere il futuro di breve di LUVE. La tenuta di questo livello, infatti, potrebbe favorire una ripartenza al rialzo verso area 25 euro.

In caso contrario la discesa potrebbe continuare verso gli obiettivi ribassisti indicati in figura.

luve

Lettura consigliata

Una delle migliori azioni di Piazza Affari è in bilico tra rialzo e ribasso

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te