Sembra incredibile ma se la batteria dura poco e il cellulare si surriscalda potremmo essere in questa spiacevole situazione

Il telefono cellulare: custode della nostra vita in senso ampio. Lo utilizziamo talmente tanto che pensare di farne a meno diventa una seria difficoltà. Ciò non solo per l’impossibilità di mettersi in contatto con il mondo ma soprattutto per il tesoro di informazioni che custodisce.  Infatti, immaginare di perderlo e che qualcuno ci possa guardare equivale a violenza privata. Eppure il rischio che succeda è sempre più alto. Sembra incredibile ma se la batteria dura poco e il cellulare si surriscalda potremmo essere in questa spiacevole situazione.

Almeno una volta nella vita, sarà capitato a tutti di vedere lo schermo del PC dare di matto. Beh, In quella situazione si è palesato il famoso virus che oggi preferisce platee più ampie. Preferisce per la grande diffusione e per l’enormità di dati personali, gli smart phone.

Malware e Trojan pericolosi perché silenti

Capire se il cellulare è affetto da un malware piuttosto che uno spyware è difficile anche perché spesso sono silenti. La particolarità dei virus moderni è che si attivano solo quando accade l’evento per il quale sono programmati. Cioè se l’intento è catturare PIN bancari, entreranno in funzione quando si chiede la connessione al sito della banca.

Pertanto, bisogna prestare molta attenzione perché intervenire subito può evitare seri danni come il conto corrente svuotato. In un articolo recente viene approfondito come si può rimanere frodati dai virus bancari.

Sembra incredibile ma se la batteria dura poco e il cellulare si surriscalda potremmo essere in questa spiacevole situazione

È difficile capire se c’è un ospite in incognito nel telefono cellulare, eppure ci sono alcuni sintomi che lo possono indicare:

  • la batteria dura di meno o poco rispetto la normalità. Questo è il sintomo principale perché il virus utilizza le risorse del cellulare in modalità non apparente e consuma energia. Se capita sovente allora bisogna approfondire;
  • il problema si fa serio se congiuntamente alla diminuzione della carica della batteria si ha un riscaldamento fuori dal normale. Ciò deriva dall’intenso utilizzo della CPU e della RAM da parte del malware;
  • le APP si chiudono improvvisamente. Se non è causa di mancanza di spazio libero allora potrebbe esserci un’anomalia;
  • apertura improvvisa di POP UP. La più scontata, se compaiono improvvisamente annunci pubblicitari, bisogna intervenire.

Sarà, poi, interessante guardare questo video per la campagna di sensibilizzazione Malware del Ministero dell’Interno.

Consigliati per te