Seguiamo questi semplici accorgimenti ed avremo un balcone da sogno

Con l’arrivo della bella stagione, tutti vogliamo passare più tempo all’aperto. Purtroppo però c’è un problema: le restrizioni contro il Covid stanno continuando, per cui spesso non possiamo neanche andare al parco.

E dunque, cosa possiamo fare? Chi è così fortunato da avere un giardino, può passare un bel po’ di tempo in mezzo al verde. Ma la maggior parte di chi vive in città si trova a dover stare sul proprio balcone. Per cui è bene trovare qualche maniera per renderlo un buon posto dove passare il pomeriggio. Seguiamo questi semplici accorgimenti ed avremo un balcone da sogno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le cose a cui fare attenzione

Per rendere il nostro balcone davvero confortevole, dobbiamo innanzitutto capire, data la dimensione, quante cose possiamo far stare. Per il massimo della comodità dobbiamo infatti conciliare due aspetti: deve esserci abbastanza spazio per muoverci, ma allo stesso tempo dobbiamo mettere un po’ di arredamento.

Uno degli elementi fondamentali in questo senso è un piccolo tavolo. Questo è utilissimo sia per fare una bella colazione all’aperto, che per leggere in tranquillità al pomeriggio. Ed ovviamente, è perfetto per un aperitivo al tramonto con uno o due amici, o con il partner. Il consiglio è di prendere tavolo e sedie pieghevoli, se lo spazio è poco (lo consigliamo anche in questo articolo).

Anche l’occhio vuole la sua parte

Il tavolino è sicuramente utilissimo, ma è anche importante l’aspetto estetico. Qui entrano in gioco i muri, che possono essere addobbati in modo molto intelligente. Prendiamo una pianta rampicante sempreverde, e vedremo che darà un tono di freschezza ed eleganza immediati.

Inoltre, se il balcone è ben riparato dalle intemperie, si può pensare di aggiungere anche un bel tappeto da esterni. È un’idea originale che si vede raramente, per cui è ideale se vogliamo dare carattere ai nostri esterni.

Inoltre, non dimentichiamo l’illuminazione. Dobbiamo assicurarci di avere abbastanza luce anche per poter stare all’aperto fino a tardi. Per cui pensiamo di sostituire le lampade da esterno che abbiamo, o di aggiungerne di nuove.

Seguiamo questi semplici accorgimenti ed avremo un balcone da sogno. Basta poco, e tutto cambierà per il meglio.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te