Se la pianta di limone perde le foglie d’estate ecco le 4 cose da fare

D’estate, e soprattutto durante il mese di agosto, le temperature sono fisse sui 30 gradi e spesso raggiungono livelli da record, sfiorando i 40. Ciò mette a dura prova la nostra quotidianità e, non di rado, quella delle nostre piante.

Infatti, nonostante il miracolo della bella stagione che porta fiori e verdi brillanti su balconi e giardini, l’afa potrebbe distruggere il nostro paradiso personale. Il Sole cocente potrebbe bruciare le foglie e far appassire i fiori, mentre il calore potrebbe far evaporare l’acqua così velocemente da rinsecchire terreni e radici.

A tutto ciò, poi, potremmo sommare qualche piccolo errore di coltivazione, del tutto comune quando non si ha il pollice propriamente verde.

Per esempio, una pianta ornamentale da esterno molto diffusa è la bouganville che spesso ci spinge a cercare degli espedienti per farla tornare a fiorire.

Sempre all’esterno, poi, un’altra pianta molto apprezzata è quella del limone, non solo per decorare, ma anche per beneficiare dei suoi frutti.

Questo agrume, però, nonostante la sua robustezza, potrebbe andare in contro ad una perdita delle foglie soprattutto in estate. Se così fosse, ci sarebbero una serie di interventi che potremmo attuare per cercare di farlo riprendere e per rinfoltire la sua chioma.

Se la pianta di limone perde le foglie d’estate ecco le 4 cose da fare

Il primo aspetto che dovremmo valutare e su cui agire tempestivamente sarebbe l’irrigazione. Infatti, quando il limone si spoglia delle sue foglie, potrebbe essere per colpa di una carenza d’acqua.

Il terriccio, al contrario, dovrebbe essere costantemente umido ma non zuppo, soprattutto in estate per combattere la siccità.

Un secondo intervento riguarderebbe, invece, la posizione. L’albero di limone gradirebbe ricevere Sole per gran parte della giornata e direttamente sulla sua chioma.

Per questo, laddove fosse possibile, dovremmo ritrapiantarlo oppure semplicemente spostare il vaso.

La concimazione

Un altro aspetto da valutare potrebbe essere, poi, l’apporto nutritivo. Infatti, una scarsa concimazione potrebbe portare il limone a perdere, progressivamente, tutte le foglie.

In particolare, potremmo aiutarlo somministrando nell’immediato un concime che dovrebbe essere ricco di ferro e di azoto.

Il rinvaso

Infine, nel caso in cui l’alberello fosse coltivato in vaso, per vederlo esplodere di foglie potremmo rinvasarlo. Se non lo facessimo da tanti anni, dovremmo scegliere un vaso più grande.

Al contrario, se l’avessimo fatto da poco, potremmo semplicemente sostituire il terriccio. Infatti, proprio questo, povero di sostanze nutritive ormai interamente risucchiate dalle radici, potrebbe essere all’origine della caduta delle foglie.

In particolare, ne dovremmo scegliere uno soffice e ben drenante, che andrebbe unito a compost e prodotti specifici per il nutrimento degli agrumi.

Quindi, se la pianta di limone perde le foglie d’estate ecco alcuni interventi di coltivazione per tentare una sua ripresa.

Lettura consigliata

Per coltivare l’ibisco in vaso sul balcone facciamo tesoro di questi 6 segreti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te