Se facciamo questa cosa con i fiori e le piante facciamo parte dei più eleganti e raffinati d’Italia

Noi italiani siamo il Paese dei fiori. In ogni Regione italiana ne troviamo di tipici, coloratissimi e diversissimi tra loro. E siamo il popolo che più ama coltivarli nel giardino o nell’orto. Per i meno fortunati, resta sempre e comunque il terrazzo o il balcone. Mal che vada, c’è sempre il salotto.

Noi di ProiezionidiBorsa abbiamo scritto qui qualche utile consiglio al Lettore per avere sempre delle piante e dei fiori in salute. Oggi, però, vorremmo parlare di una bellissima azione che possiamo fare proprio con loro. Infatti, se facciamo questa cosa con i fiori e le piante facciamo parte dei più eleganti e raffinati d’Italia.

Regalare piante per cena

Quest’azione era spesso legata alla classe nobile. Infatti, nel passato, si poteva chiaramente riconoscere una persona nobile al momento dell’invito a cena. La tradizione era facile da seguire e chiarissima. Si regalavano fiori o una pianta per cena, non si portava né del vino né tantomeno il dolce.

Certo, i tempi sono cambiati ma regalare dei fiori o delle piante per una cena resta sempre e comunque un segno di nobiltà e di buone maniere. E, se proprio vogliamo essere dei principi, le faremo recapitare a coloro che ci hanno invitato il giorno seguente.

Regalare dei fiori alla persona che amiamo

Nel passato, l’uomo elegante e raffinato non faceva passare una serata romantica senza aver regalato un bellissimo bouquet di fiori alla propria donna. Sintomo di attenzioni, voglia di dimostrare un sentimento o banalmente un segno d’amore.

Ebbene quale sia la motivazione, questo gesto sta purtroppo scomparendo. Si regalano sempre meno rose e sempre meno fiori in generale. Ora, con il cambiamento della società, ci sono anche donne che regalano fiori ai propri uomini, come ce l’ha dimostrato l’ultima edizione di Sanremo. Cerchiamo di riprendere questa bellissima tradizione. Infatti, se facciamo questa cosa con i fiori e le piante facciamo parte dei più eleganti e raffinati d’Italia.

Consigliati per te