Sbarazziamoci della nauseabonda puzza di fritto con 2 ingredienti naturali per profumare la cucina

La puzza di fritto è tra gli odori più sgradevoli che si possano respirare. Oltre che nauseare le narici, impregna i nostri abiti e li rende insopportabilmente puzzolenti.

Non è facile sbarazzarsene e nemmeno i classici prodotti commerciali potrebbero funzionare a dovere. Per non parlare poi di aprire le finestre in un periodo freddo come questo.

È anche vero, però, che è difficile rinunciare al gusto che porta in tavola una buona frittura fatta in casa. Per cui, molti sono alla ricerca di una soluzione adeguata a questo dilemma.

Per fortuna, noi l’abbiamo trovata: è un metodo facile e veloce che non graverà ulteriormente sulla nostra spesa. Dunque, sbarazziamoci della nauseabonda puzza di fritto con 2 ingredienti naturali per profumare la cucina.

Piccole astuzie per un ambiente profumato e tutto da godere

Prima di svelare il nostro sistema, potrebbe essere utile scoprire qualche trucchetto per spargere un irresistibile aroma per le stanze.

A tal proposito, in precedenza avevamo visto che basta una semplice astuzia per profumare gradevolmente tutta la casa senza deodorante o profumatore.

Così come attuando questa formidabile idea potremo goderci un bagno profumatissimo e libero dai cattivi odori.

Vediamo, invece, la soluzione per gustarci i nostri piatti preferiti senza respirare quel detestabile odore di fritto che invade la casa.

Sbarazziamoci della nauseabonda puzza di fritto con 2 ingredienti naturali per profumare la cucina

Il metodo che stiamo per spiegare si rivela un’efficace soluzione non solo contro la puzza di fritto. Infatti, è un utile stratagemma per contrastare anche l’odore di pesce o di fumo.

Per attuarlo dovremo procurarci inizialmente un pentolino. Lo riempiamo con circa 1 litro di acqua e aggiungiamo degli alimenti naturali a scelta. In questo caso i nostri alleati saranno una bustina di vanillina e un limone a pezzi.

Tutto quello che dovremo fare è mettere sui fornelli il nostro contenitore e iniziare a bollire l’acqua con dentro gli ingredienti scelti. In poco tempo le nostre narici saranno pervase da un inebriante aroma naturale che si spargerà per tutta la stanza. I tanto odiati cattivi odori, invece, saranno solo un lontano ricordo.

Qualche alternativa naturale

Se non siamo amanti del profumo del limone, possiamo ricorrere ad altri ingredienti altrettanto efficaci, provenienti dalla nostra dispensa.

Seguendo il medesimo procedimento spiegato sopra, possiamo bollire qualche stecca di vaniglia o di cannella. In alternativa, possiamo andare nell’orto e procurarci qualche foglia di alloro.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te