Queste 3 piante che fioriscono tutta estate sono l’asso nella manica per chi vuole un balcone fiorito anche quando fa caldo

Il sole è energia, calore e positività. Quando, però, il caldo diventa eccessivo, può creare diversi problemi all’ambiente. Può seccare i fiumi, come sta succedendo in gran parte d’Italia, e può rendere arido il terreno. Va da sé che anche le piante di casa nostra potrebbero subire qualche problemino.

Per nostra fortuna, però, non serve essere grandi esperti del verde per far sopravvivere le piante che abbiamo sul balcone o in giardino.

La prima regola da tenere sempre a mente

Basta qualche piccola furbizia per far durare a lungo le piante, facendole vivere per più tempo possibile. Tra le più importanti astuzie da ricordare, una riguarda l’irrigazione.

È importante conoscere le proprie piante, perché ognuna di queste avrà diverse necessità in fatto di idratazione. Quando andiamo in vacanza, in particolare, ricordiamo di utilizzare dei metodi sicuri per bagnare le nostre piante.

Ecco quali sono, però, le piante più consigliate dai vivaisti per avere balconi carichi di fiori anche nei mesi estivi.

Queste 3 piante che fioriscono tutta estate sono l’asso nella manica per chi vuole un balcone fiorito anche quando fa caldo

Chi ama i fiori eleganti e colorati non potrà fare a meno di avere dei gladioli. È difficile pensare ad un fiore più fine, di classe e buongusto del gladiolo.

Fioriscono proprio in estate, ed hanno fiori simili a tante trombette colorate. I colori dei fiori, infatti, possono variare molto, e comprendere il lilla e il bianco, fino al rosso.

Sono piante davvero molto amate da chi coltiva il verde, perché non sono esigenti, e si adattano abbastanza facilmente al clima. Durante l’estate danno il meglio di sé, ma dovremo fare attenzione ad un dettaglio.

Nelle giornate più calde, infatti, sarebbe meglio trasferire i gladioli all’ombra, soprattutto nelle ore centrali più calde.

Un fiore affascinante e che ama moltissimo il sole

Proseguiamo con un fiore così bello che attira tutti gli sguardi. Si tratta dell’anemone, originario del Sud America e del Sud Africa. Viste le origini di questa pianta, dovremo fare particolarmente durante l’inverno. L’anemone, infatti, soffre moltissimo il freddo.

Un discorso diverso vale per l’estate. L’anemone ama molto il sole, e infatti è in questi momenti che fa sbocciare i suoi fiori colorati. Quando fa caldo, però, sarà meglio tenerlo a mezz’ombra, all’interno di un terriccio ben drenato e fertile, possibilmente ricco di potassio.

Bellissimo fiore profumato e colorato

Infine, vogliamo parlare della verbena, poiché anche questa pianta produce bellissimi fiorellini proprio in estate. Le sfumature di colore di questi fiori sono particolarmente belle, perché variano dall’azzurro, al rosa, fino al lilla.

I fiori della verbena sono molto resistenti e durano a lungo e possono ricoprire interi pezzi di terra. Come le altre piante già citate, anche la verbena sopporterà bene il caldo, ma preferirà l’ombra nelle ore più torride.

Ecco perché queste 3 piante che fioriscono tutta estate sono l’acquisto perfetto per il periodo più caldo dell’anno. Inoltre, se riusciremo a trattarle nel modo giusto, dureranno davvero tantissimo tempo.

Lettura consigliata

3 suggerimenti originali per arredare un giardino anche piccolo spendendo pochi soldi e organizzando bene vasi, piante, fiori e sassi decorativi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te