Quell’isola del Mediterraneo che ha il record di non avere neppure un contagio della pandemia

Se non è record poco ci manca, perché c’è sulle coste di fronte alla nostra Italia un’isoletta che vanta un primato importante: nessun contagio in un anno di pandemia. Purtroppo, quando i media trattano del coronavirus, spesso dimenticano anche quelle realtà che, fortunate od organizzate, hanno saputo prevenire. Quell’isola del Mediterraneo che ha il record di non avere neppure un contagio della pandemia si chiama Lagosta ed è veramente bella.

Una bellezza incontaminata

La storia di questa isola sembra uscire da “l’isola che non c’è” di Peter Pan, o della splendida canzone di Edoardo Bennato. Situata all’estremo sud della Croazia, in terra dalmata, si può raggiungere col traghetto da Spalato. Quando riapriranno le frontiere e potremo tornare a viaggiare, segniamoci questa meta dalla bellezza incontaminata. Nel 2006 la giovane Croazia l’ha dichiarata Parco naturale, assieme alle meravigliose isole che formano il suo arcipelago. Il Guardian l’ha addirittura definita: “divina isola dalla bellezza incontaminata”.

Cinquant’anni di segregazione

La fortuna di Lagosta e di tutte le sue isole è stata quella di rimanere nascosta al mondo, e quindi al turismo, perché sede della Marina militare jugoslava. Cinquant’anni di terra “off limit” hanno mantenuto questa solare meta nella sua innata bellezza. L’isola conta su poco meno di 500 abitanti, ma con due record: 38 chiese e nessun contagio al coronavirus. Quell’isola del Mediterraneo che ha il record di non avere neppure un contagio della pandemia, grazie al passato che ritorna.

Il segreto sta nell’isolamento

Nelle recenti interviste alle testate internazionali curiose di sapere il segreto di quest’isola, il sindaco ha risposto che, dallo scoppio della pandemia, i residenti non si sono più mossi e nessun ingresso esterno è stato permesso. La popolazione, abituata all’isolamento dovuto la segretezza della base militare, è semplicemente tornata a vivere dei prodotti della sua terra: latte, carne, frutta e verdura dell’isola. Dalla sua ha anche un altro record: è praticamente priva di inquinamento luminoso ed elettrico e permette agli appassionati di stelle delle visioni notturne uniche al mondo.

Approfondimento

L’olio vegetale più commercializzato al mondo fa veramente male o è un falso mito

Consigliati per te