Quanto dev’essere l’ISEE per avere l’assegno unico per i figli 2021?

Si avvicina sempre più il 1° luglio 2021, data in cui dovrebbe partire l’erogazione degli aiuti economici alle famiglie italiane con figli a carico. Il nuovo ammortizzatore, secondo quanto stabilisce il Decreto legislativo 46/2021, sostituirà i precedenti sussidi. A beneficiarne saranno soprattutto i nuclei familiari che devono provvedere al mantenimento dei figli di età inferiore ai 21 anni. E in misura maggiore in termini di importi i contribuenti che presentano una condizione reddituale modesta, Occorre pertanto sapere quanto dev’essere l’ISEE per avere l’assegno unico per i figli 2021 e verificare  l’importo spettante.

A gravare in modo significativo sul bilancio familiare sono spesso le spese relative all’istruzione e agli spostamenti per raggiungere gli istituti scolastici. Esiste tuttavia la possibilità di ricevere “Rimborsi di oltre 600 euro dall’Agenzia delle Entrate per figli studenti nel 2021”. A ciò si aggiunge l’opportunità da luglio prossimo di ricevere ulteriori contributi a sostegno dei costi che la crescita dei figli impone. Per determinare le somme di denaro cui si avrà diritto bisogna sapere anche quanto dev’essere l’ISEE per avere l’assegno unico per i figli 2021. Sebbene non vi siano ancora indicazioni definitive è possibile affermare che l’importo del sussidio diminuirà in presenza di un ISEE superiore ai 50.000 euro.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Quanto dev’essere l’ISEE per avere l’assegno unico per i figli 2021?

Stando alle più recenti previsioni, i contribuenti con un valore ISEE non superiore ai 30.000 euro potranno beneficiare di assegni più consistenti. Nello specifico, si ipotizza che l’ammontare degli aiuti sarà pari a 1.930 euro su base annuale per figli di età inferiore ai 18 anni.

Ciò equivale a dire che i genitori potranno contare sull’arrivo di assegni mensili di circa 160 euro per i figli minorenni. Nel caso invece di figli maggiorenni l’importo degli assegni su base annuale sarà pari a 1.158 euro e a 97 euro al mese. Nel caso di valori ISEE entro i 52.000 i suddetti importi saranno meno alti, ma non è ancora possibile ipotizzare di quanto. Al contrario, se i contribuenti dovessero presentare un ISEE di oltre 52.000 riceveranno assegni di 800 euro annui per figli minorenni e di 480 euro per i maggiorenni.

Approfondimento

Come richiedere aiuti economici per i figli senza ISEE nel 2021

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te