Qual è la città più economica del Mondo per viverci o andare in vacanza?

Per gli amanti dei viaggi low cost, ed anche per chi vuole cambiare vita lasciando il Paese d’origine, nel Mondo ci sono tante città dove il costo della vita è bassissimo. Non solo rispetto all’Italia, ma anche rispetto a tutti i Paesi dell’Occidente.

In particolare, quando si parla di città turistiche del Mondo si pensa subito a Parigi, ma anche a Roma, a Venezia, a Barcellona ed a Vienna. Ma in realtà ci sono città che, seppur molto lontane dall’Italia, sono bellissime e sono a basso costo. In quanto la vera spesa da affrontare, per programmare la vacanza, è quella rappresentata dal biglietto aereo.

Qual è la città più economica del Mondo per viverci o andare in vacanza?

In particolare, da questo punto di vista risalta Hanoi che è la capitale del Vietnam. E che da anni spicca proprio per essere una delle mete più economiche del Mondo. Con un costo della vita che è bassissimo, rispetto ai Paesi Occidentali, e con il caratteristico lago Hoan Kiem che è situato nel centro storico della città.

Hanoi è quindi la risposta su qual è la città più economica del Mondo. O comunque tra le più economiche in assoluto per andare in vacanza o per viverci. Un Paese dove, per rendere l’idea, con 1.000 euro al mese, a differenza dell’Italia, si può vivere in tutto e per tutto una vita da sogno.

Cosa vedere ad Hanoi, dal Mausoleo di Ho Chi Minh al Palazzo Presidenziale

Hanoi è inoltre una città ricca di monumenti e di luoghi di interesse. A partire dal Mausoleo di Ho Chi Minh, passando per il Tempio della Letteratura e per il Palazzo Presidenziale. In più, al di fuori della città vecchia, Hanoi si presenta con tanti grattacieli ed edifici moderni.

Anche per questo, nell’area, Hanoi spicca per essere una metropoli emergente. Con un forte sviluppo economico accompagnato, nello stesso tempo, da una vera e propria esplosione a livello demografico.

Il centro storico di Hanoi, dai templi buddisti ai negozi di seta e tessuti

Nel centro storico di Hanoi, inoltre, il turista resta sempre sorpreso da una vita che è caotica con un gran via vai di gente che lavora e che si sposta a piedi oppure in sella a motorini che sono rumorosissimi. Ed il tutto mentre ad ogni angolo di strada c’è almeno un negozio che vende seta e tessuti. Senza dimenticare la presenza di tanti templi buddisti.

Lettura consigliata

Le 2 capitali low cost per una vacanza last minute senza la folla

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te