Può sembrare strano ma molte persone ogni mese ruotano o capovolgono il loro materasso

Non è sicuramente la prima cosa che uno dice quando conosce qualcuno. Eppure tantissime persone lo fanno. E se lo fanno però un motivo c’è. Sì, può sembrare strano ma molte persone ogni mese ruotano o capovolgono il loro materasso. Nessuno è pazzo e non lo fanno per cacciare via i germi o altro. Anche se mentre lo si fa una passata con il battipanni o con l’aspirapolvere si può tranquillamente dare. Perché il materasso, nonostante sia molto coperto, è uno degli oggetti più sporchi che ci possano essere in casa. Questo perché risulta molto complicato lavarlo. Quindi cerchiamo sempre di essere buoni con il nostro materasso che ci culla nella notte.

I vari tipi

In commercio esistono tantissimi tipi di materasso. E alcuni possono costare anche molti soldi. Il materasso oltre a cullarci di notte ha una funzione in realtà precisa. Si deve prendere cura della nostra schiena. Se infatti il materasso è troppo vecchio, di bassissima qualità e scomodo, la nostra schiena dopo un po’ di tempo ne subirà le conseguenze. Quindi è sempre meglio investire una sana cifra per qualcosa che ci porti dei benefici a lungo periodo. Alcuni tipi di materasso possono essere quello in lattice, in memory foam, il materasso a molle, quello poi ad aria e ad acqua, il topper e infine il futon. Ma ce ne sono tantissimi altri in commercio. Ogni materasso poi ha la sua etichetta, che bisogna assolutamente leggere.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Può sembrare strano ma molte persone ogni mese ruotano o capovolgono il loro materasso

Dopo aver scelto il proprio materasso è necessario, se non fondamentale, prendersene cura. Come? Ecco, un modo per farlo è quello di muoverlo. Infatti il materasso dopo tanto tempo tende a prendere la forma del corpo della persona che ci dorme. Un po’ come fa il cuscino, è la stessa cosa. Per questo motivo è importante ruotare il materasso.

Ora, la prima mossa che si può fare è quella di ruotare il materasso di 180°. Ovvero la parte che prima era per la testa ora diventa per i piedi e viceversa. Questo si consiglia di fare per quei materassi dove è presente la scritta “parte superiore”. Ciò significa che la parte superiore e inferiore non sono intercambiabili.

Nel caso in cui invece non dovesse presentare questo tipo di etichetta, allora il consiglio è quello di capovolgere proprio il materasso. Quindi la parte inferiore diventa ora quella superiore. Facendo questo procedimento il materasso durerà di più nel tempo.

Approfondimento

Liberiamo il naso dal raffreddore di stagione con questo unguento naturale

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te