Pulizie di primavera più semplici ed efficaci grazie a questo pratico trucco che ci dice da dove cominciare

Sarà la bella stagione, sarà la voglia di ricominciare, ma la primavera ci fa venire voglia (per quanto possibile) di pulire a fondo la nostra casa. Ecco che allora cominciamo a immaginare la camera da letto senza un vestito fuori posto, la cucina luminosa e splendente e il bagno profumato. Questo però sembra un lavoro davvero titanico, che richiede tantissime ore. Però, grazie a questo pratico trucco che ci dice da dove cominciare, le pulizie di primavera saranno più semplici ed efficaci.

Sta tutto nella testa

Le pulizie di primavera cominciano sempre dalla testa. Ciò vuol dire che prima ancora di cominciare probabilmente puliamo un dato spazio prima nella nostra testa e per molte volte. Questo non è di per sé sbagliato. Infatti, ci permette di essere più organizzati nel momento in cui davvero mettiamo mano a guanti e spolverini. In questo modo abbiamo anche un’idea prossima ti va di quanto tempo sarà necessario per finire.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Il problema è che visualizzare tutto il lavoro che dobbiamo fare in una volta può intimidirci e scoraggiarci. Ci sembra troppo e finiamo per rimandare. Dobbiamo però accettare che per cominciare qualsiasi cosa bisogna fare un passo alla volta.

Quindi, senza pensare al dopo scegliamo una sola parte o zona della casa su cui concentrarci. In questo modo inizieremo prima e lavoreremo più tranquillamente. Come scegliere la zona giusta da cui cominciare? Infatti, ci sono delle zone particolarmente difficili da affrontare, che sarebbe meglio lasciare per la prossima volta.

Pulizie di primavera più semplici ed efficaci grazie a questo pratico trucco che ci dice da dove cominciare

Le zone più difficili della casa da pulire sono quelle piene di ricordi. Il metodo giapponese di pulizia famoso in tutto il mondo, il metodo Marie Kondo, suggerisce infatti di non affrontarle per prime. È molto probabile, infatti, che ci farebbe perdere molto tempo, finendo per scoraggiarci.

Secondo gli Esperti di ProiezionidiBorsa, la zona giusta da cui cominciare invece è quella in cui passiamo la maggior parte del tempo. In genere, questo sarà anche il luogo in cui andiamo a rilassarci dopo una giornata difficile.

Quindi, quale posto migliore per rifugiarsi dopo una sessione intensiva di pulizie? Oltretutto, il fatto che passiamo molto tempo in questa stanza solitamente vuol dire che è quella dove sporco e disordine si sono accumulati maggiormente. Magari è il momento giusto per pulire e profumare riciclando i resti delle saponette.

Consigliati per te