Prepariamoci perché a breve si terranno le prove per i 2275 posti di lavoro anche solo con licenza media

Come sappiamo in modo ormai sicuro, ci sono diversi bandi e concorsi spesso pronti ad accogliere nuove candidature. Grazie a queste novità, ognuno di noi ha la possibilità di esplorare i propri interessi professionali. E, soprattutto, di capire se ci sia un ruolo lavorativo, che effettivamente può rispondere ai requisiti offerti dal candidato.

Controllare i diversi concorsi può essere certamente un modo veloce e interessante di trovare il lavoro giusto per noi. E partecipare potrebbe davvero essere un’opportunità lavorativa non da poco. Per questo dovremmo sempre rimanere aggiornati, sia su aperture di bandi nuovi, sia sulle prove per quelli a cui ci siamo candidati.

Le prove di selezione del Concorso VFP4, ecco cosa aspetta ai candidati per ottenere il posto richiesto

In molti si erano interessati al Concorso VFP4 per Esercito, Marina e Aeronautica bandito durante l’anno in corso. Dopo l’invio della candidatura, il controllo di requisiti e i termini da rispettare, finalmente si hanno ancora più informazioni. Per coloro, infatti, la cui domanda è stata accettata, arrivano tutte le informazioni necessarie per prepararsi alle prove previste. In questo modo, ogni candidato potrà presentarsi sicuro di sé e potrà provare con impegno e dedizione a superare i diversi test.

Il bando prevede una prima prova di selezione. Questa sarà a carattere professionale, logico-deduttivo e culturale. In particolar modo, si avranno 100 domande a risposta multipla, che comprenderanno diverse materie. Le domande saranno suddivise in:

a) deduzioni logiche (30);

b) italiano (20);

c) matematica (10, con 4 di aritmetica, 3 di algebra e 3 di geometria);

d) inglese (10);

e) ordinamento e regolamenti militari (10);

f) scienze (5);

g) storia (5);

h) geografia (5);

i) cittadinanza e costituzione (5).

Prepariamoci perché a breve si terranno le prove per i 2275 posti di lavoro anche solo con licenza media

È importante ricordare che, per la prova, il punteggio massimo sarà 67. Ogni candidato otterrà 0,67 punti per le risposte corrette e 0 per quelle sbagliate o lasciate in bianco. Per essere idonei, bisognerà raggiungere un punteggio di 30,15.

La prova si terrà a Foligno il 4 luglio 2022. Inoltre, verranno eseguiti dei test per ogni Forza Armata, che riguarderanno l’efficienza fisica, l’idoneità psico-fisica e attitudinale. Al termine delle prove, si terrà la valutazione dei titoli presentati dai candidati. Questi sono divisi in:

a) periodi di servizio come VFP 1;

b) missioni, sia in Italia che all’estero;

c) valutazione sull’ultimo documento caratteristico;

d) titoli di studio conseguiti e presentati;

e) attestati e brevetti (come quelli per le lingue straniere);

f) riconoscimenti e ricompense;

g) ferite per atti ostili in attività operativa in Italia o all’estero, che abbiano costretto il candidato ad assentarsi per più di 90 giorni.

Dunque, prepariamoci perché a breve si terranno le prove di questo importante concorso, che potrebbe offrire un’opportunità più unica che rara a molti di noi.

Lettura consigliata

In scadenza il bando per contratti a tempo indeterminato anche con licenza media in questa meravigliosa cittadina vivissima sul mare

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te