Potremmo combattere lo stress e calmarci con 15 minuti al giorno di questi facilissimi esercizi

La vita quotidiana di moltissime persone è fatta di corse senza fine, impegni che si accumulano e scadenze da rispettare. Una situazione che spesso fa aumentare a dismisura lo stress. Con tutto ciò che questo comporta in termini di rischi per la salute e per l’umore. Per questo motivo è fondamentale provare a ritagliarsi pochi minuti ogni giorno per espellere le tossine accumulate e rimettersi in equilibrio. E potremmo combattere lo stress e ritrovare la pace inserendo nella routine giornaliera 15 minuti di questi semplicissimi esercizi. Sono alla portata di tutti, non richiedono sforzi particolari e potrebbero davvero farci affrontare più serenamente i vari impegni.

L’importanza della postura e della respirazione

Molto dello stress che accumuliamo durante il giorno deriva dalle posizioni sbagliate che teniamo. Stare con le spalle sotto sforzo, con il collo contratto e con la schiena rigida aumenta notevolmente l’accumulo di tensione. Quindi il primo esercizio è un “non-esercizio”. Proviamo sempre a fare attenzione ad abbassare le spalle e a tenere la schiena in posizione eretta quando camminiamo o ci sediamo. In pochi giorni noteremo i primi risultati.

Per combattere lo stress possiamo fare un lavoro fondamentale sulla respirazione. Mettiamoci in una posizione comoda e facciamo caso a come respiriamo. Dopo 3 minuti iniziamo a darci dei tempi. Proviamo a inspirare in 4 momenti diversi e ripetiamo per buttare fuori l’aria. È un esercizio base che potrebbe portare benefici nell’immediato.

La respirazione alternata

Un altro esercizio molto semplice che ci occuperà appena 5 minuti è la respirazione alternata. Tappiamo una narice e ripetiamo la pratica precedente dei 4 tempi. Poi proviamo dall’altro lato. Con qualche giorno di pratica potremmo riuscire a respirare in maniera equilibrata e a smaltire più velocemente la tensione.

Lavoriamo sull’addome

Gli esercizi che spesso si fanno per i muscoli addominali non servono soltanto per avere una pancia piatta. Potrebbero aiutarci anche per la gestione dello stress. Sediamoci comodi con la schiena dritta e le gambe rilassate. Da qui appoggiamo le mani sulla pancia e iniziamo a respirare con un ritmo regolare. Concentrandoci sull’addome riusciremo ad aumentare l’afflusso d’aria e a favorire il rilassamento. Procediamo per gradi perché troppa aria potrebbe causarci qualche capogiro all’inizio.

Potremmo combattere lo stress e calmarci con 15 minuti al giorno di questi facilissimi esercizi

L’ultimo esercizio della sessione di allenamento lo faremo da sdraiati. Appoggiamo la schiena, pieghiamo le gambe e teniamo le piante dei piedi attaccate al pavimento. Con le braccia ben distese proviamo ad attaccare la schiena e contemporaneamente buttiamo fuori l’aria spingendo con l’ombelico. Rimaniamo fermi per 5 secondi e poi tiriamo su il bacino. 3-4 minuti al giorno dovrebbero essere sufficienti.

Chiudiamo con un consiglio. Gli esercizi appena presentati possono migliorare il benessere generale ma non possono sostituirsi in alcun modo a un’eventuale terapia medica. In caso di stress prolungato o disturbi gravi d’ansia è fondamentale rivolgersi al medico.

Lettura consigliata

Se siamo sempre arrabbiati e frustrati dovremmo provare oltre allo yoga questi 4 esercizi che ci rimetteranno in pace con noi stessi e con il Mondo

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te