Pochi sanno che per questi titolari di Legge 104 arriva l’importante agevolazione per telefonia e internet

Il nostro legislatore costantemente attento a garantire gli interessi di tutti i cittadini, con la Legge 249/97 ha istituito l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Questa ha il duplice compito di garantire la corretta competizione degli operatori sul mercato e di tutelare gli utenti. Grazie ai suoi poteri e alle sue funzioni garantisce e tutela i diritti dei consumatori, soprattutto dei più fragili.

Ma pochi sanno che per questi titolari di Legge 104 arriva l’importante agevolazione per telefonia e internet. Infatti, con un comunicato stampa del 14/10/2021, l’AGCOM ha reso noto che con delibera n.290/2021/CONS sono state previste agevolazioni per una nuova categoria di disabili. In particolare è stata prevista l’estensione di particolari agevolazioni anche a coloro che hanno gravi limitazioni della capacità di deambulare. Incapacità accertata con verbale di handicap ex art.30 co.7 Legge n.388/2000.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Pochi sanno che per questi titolari di Legge 104 arriva l’importante agevolazione per telefonia e internet

Infatti mentre prima dell’indicata delibera, le agevolazioni tariffarie (internet/rete mobile) erano riconosciute soltanto agli utenti ciechi e sordi, ora riguardano anche questa categoria di disabili. Per i nuovi utenti, l’agevolazione è prevista in via sperimentale per un periodo di 12 mesi prorogabili.

La delibera prevede che gli utenti non udenti che alla data della sua pubblicazione beneficiano dell’esenzione dal canone d’abbonamento al servizio telefonico, continueranno ad avvalersene. Mentre, i non vedenti, totali o parziali e invalidi che beneficiano di 180 ore di navigazione gratuita, continueranno a goderne per tutta la durata contrattuale.

Inoltre prevede che le imprese fornitrici riconosceranno alla nuova platea di beneficiari la possibilità di fruire del servizio di accesso ADSL gratuitamente.

Rete fissa e mobile

Inoltre è prevista una riduzione del 50% del canone mensile sul prezzo base di tutte le offerte flat e semiflat voce e dati. Nonché di tutte le offerte Internet di sola navigazione. Coloro che sono sordi, ciechi parziali e totali potranno richiedere l’agevolazione al momento della sottoscrizione del contratto o successivamente ad esso.

Alla richiesta dovrà allegarsi inoltre la certificazione medica attestante la disabilità. Mentre gli appartenenti alla nuova categoria potranno compilare il modulo di adesione, con il relativo verbale di handicap, entro il periodo che va dall’1.1.2022 all’1.4.2022.

Per quanto riguarda la rete mobile, è previsto uno sconto da parte degli operatori del 50% sul prezzo base di almeno un’offerta individuata tra quelle più commercializzate. Le richieste potranno essere presentate entro e non oltre il periodo compreso tra l’1.1.2022 all’1.4.2022.

Le agevolazioni decorreranno per tutte queste categorie dal 30 aprile 2022.

Inoltre, gli operatori renderanno disponibili le offerte entro 180 giorni dalla data di pubblicazione della delibera sul sito web dell’AGCOM. Mentre entro 45 giorni gli operatori dovranno aggiornare le loro pagine web dedicate a queste categorie.

Approfondimento

Pochi sanno che i titolari di Legge 104 oltre al bollo possono ottenere anche questa esenzione

Consigliati per te