Pochi conoscono questo incredibile trucco a costo zero per allontanare le lumache dall’orto in modo naturale

Quando si cerca di curare al meglio le piante non è raro imbattersi nei consigli più strani. Uno di questi è legato all’utilizzo dei gusci d’uovo o, addirittura, di un uovo intero da inserire nella pianta.

Per non commettere errori, però, è importante riuscire a discernere le notizie con una certa rilevanza scientifica da quelle che, invece, non ne hanno.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Infatti, molto spesso le notizie in cui ci si imbatte non hanno un vero e proprio fondamento.

Uovo nella terra?

Ci viene consigliato di mettere un uovo intero alla base della pianta che andremo poi a mettere a dimora.

Questo, infatti, dovrebbe servire come nutrimento della pianta. Questa, attraverso le radici, sarebbe in grado di estrarre gli elementi che le servono per crescere sana e rigogliosa.

Ma sarà davvero così? Credere che mettendo un uovo alla base di una pianta questa crescerà meglio è una convinzione errata.

Rimuovendolo, dopo un po’ di tempo, si noterà che l’uovo è rimasto esattamente uguale a quando è stato inserito.

Si dimostra, così, che l’uovo inserito sottoterra non fa nulla e non serve alla pianta.

Come si è più volte spiegato al Lettore in precedenti articoli (consultare qui), le piante hanno bisogno di macroelementi e di microelementi.

Nella prima categoria troviamo azoto, fosforo e potassio. Nella seconda, invece zolfo, calcio, magnesio, rame e zinco.

Senza questi elementi, la pianta andrebbe incontro a un repentino deperimento, lo si noterebbe dall’ingiallimento delle foglie.

L’uovo è composto da proteine, grassi, acqua e carboidrati: come potrebbe nutrire la pianta?

La parte esterna è carbonato di calcio in minima con piccole quantità di magnesio e fosfato.

L’apporto di calcio, viste le dimensioni dell’uovo, è di scarsa entità. Inoltre, quando per annaffiare si utilizza dell’acqua del rubinetto questa contiene già del calcio.

Pochi conoscono questo incredibile trucco a costo zero per allontanare le lumache dall’orto in modo naturale

Quindi, si possono utilizzare i gusci d’uovo? La risposta è positiva ma non per quello che si crede. Pochi conoscono questo incredibile trucco a costo zero per allontanare le lumache dall’orto in modo naturale.

I gusci d’uovo, spezzettati attorno alla pianta o all’ortaggio, possono liberarci dalle lumache. Infatti, si renderà difficile l’avanzata a questi animali che, mancando di agilità, non riusciranno a superare l’ostacolo.

Una sorta di offendicula per proteggere le nostre piante da questi animali in modo naturale.

Inoltre, potranno essere aggiunti al compost che poi verrà utilizzato per concimare le piante.

Consigliati per te