Pochi conoscono il luogo migliore per tenere il ciclamino ed averlo sempre fiorito e rigoglioso

Il ciclamino è una pianta fiorita tra le più amate e diffuse nelle nostre case. Si tratta di un fiore invernale che resiste bene alle basse temperature.

Dobbiamo tenere presente che esistono 2 tipi diversi di ciclamino. Il ciclamino da esterno è il tipo probabilmente meno diffuso dei 2. Questa pianta fiorisce a partire dalla fine dell’estate e cresce molto bene nei giardini.

Invece, il ciclamino da vaso è una pianta da appartamento. I suoi fiori sono più grandi rispetto a quelli del ciclamino da esterno e hanno bisogno di tanta luce. Oggi vogliamo spiegare che pochi conoscono il luogo migliore per tenere il ciclamino ed averlo sempre fiorito e rigoglioso.

Spesso non diamo troppa importanza al luogo in cui tenere le piante. In realtà, questo può determinare la loro crescita e la loro salute. Abbiamo visto ad esempio i 5 errori da evitare assolutamente e un consiglio imperdibile per avere orchidee sempre rigogliose e bellissime.

Ricordiamoci che ogni pianta possiede caratteristiche ed esigenze particolari. I fiori del ciclamino sono colorati e bellissimi. Questi rendono gli ambienti interni davvero allegri ed accoglienti. Siccome questa pianta teme il caldo eccessivo e le correnti d’aria dobbiamo prestare attenzione al luogo che vogliamo destinarle.

Pochi conoscono il luogo migliore per tenere il ciclamino ed averlo sempre fiorito e rigoglioso

In realtà, il ciclamino può essere tenuto sia all’esterno, sia all’interno dell’ambiente domestico. Questa pianta si adatta molto bene all’ambiente che la circonda. Nonostante ciò, se vogliamo avere una pianta sempre sana, fiorita e rigogliosa non possiamo farle mancare alcune condizioni.

Essendo un fiore invernale, il ciclamino resiste bene anche a temperature molto rigide. Tuttavia, se le temperature scendono sotto i 5 gradi, sarebbe meglio proteggerlo e metterlo in un ambiente coperto.

A questo punto dovremo però scegliere il luogo migliore della casa per farlo crescere bene.

Condizioni ideali

Una volta deciso di portare il ciclamino in casa dobbiamo scegliere il luogo più luminoso. Generalmente il salotto è la stanza più grande e luminosa della casa. In questa stanza, la pianta potrebbe crescere bene.

Raccomandiamo in ogni caso di tenerla lontano da fonti di calore come termosifoni, camini e stufe. Come dicevamo prima, il ciclamino non ama molto il caldo.

Se la cucina possiede le stesse condizioni di luminosità e calore possiamo tenere qui la nostra pianta.

Il luogo migliore

Il ciclamino ama le temperature fresche. Pertanto, il luogo migliore in cui tenerlo può essere il pianerottolo. Se questo ambiente è sufficientemente luminoso, poco umido e lontano dalle correnti, questo è il posto perfetto.

La temperatura ideale per questa pianta è compresa tra i 10 e i 15 gradi. Pertanto, questo luogo permetterà al nostro ciclamino di crescere in modo sano e prospero.

Consigli

Consigliamo di non tenere il ciclamino in bagno. Questa stanza quasi sempre è la più umida della casa. Tenere il ciclamino in bagno vuol dire farlo soffrire, e fargli perdere i suoi bellissimi fiori.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te