Perché respirare puzza di fogna in casa fa male e come toglierla

Le esalazioni fognarie possono danneggiare la salute. Oltre al fastidio di avvertire nell’aria di casa puzze sgradevoli, si potrebbero avere delle conseguenze spiacevoli.

I gas emanati dalle fogne e dalle fosse biologiche sono tossici, per questo un’eccessiva esposizione può essere insalubre.

Nelle condotte fognarie si creano delle situazioni ambientali che riducono la concentrazione di ossigeno. È presente monossido di carbonio e ci sono acidi che limitano l’utilizzo dell’ossigeno a livello cellulare.

Dunque le esalazioni rendono l’ambiente casalingo pericoloso e malsano.

Perché respirare puzza di fogna in casa fa male e come toglierla

Possiamo intervenire in casa nostra con la disostruzione dei canali di scolo.

Svitiamo il sifone e versiamo al suo interno circa 350 grammi di bicarbonato di sodio. Con l’aggiunta di un po’ d’acqua potremo creare un impasto morbido da lasciar agire per circa mezz’ora. In ultimo potremo far reagire il bicarbonato con un bicchiere di aceto bianco. I cattivi odori dovrebbero svanire.

Per evitare ingorghi e ristagni di capelli o altro materiale organico, si possono installare degli strumenti poco costosi in grado di mantenere puliti gli scarichi.

Ma il problema potrebbe essere più profondo. Esistono dei microorganismi contro il cattivo odore che si acquistano in bustine idrosolubili. Questi consentono di ridurre i cattivi odori in maniera naturale riequilibrando la fossa biologica e impedendo la risalita della puzza. Il prezzo varia da 10 a 30 euro e il trattamento dura circa 6 mesi.

Un altro punto da controllare è l’anello di tenuta del WC. Se questo è consumato i gas di scarico potrebbero diffondersi in casa ed essere respirati.

Oltre a bicarbonato e aceto si può versare nello scarico del lievito di birra. Sciogliamo un cubetto in acqua calda e versiamolo lasciandolo agire per una notte intera. Al mattino basterà scaricare e si potrà apprezzare un miglioramento.

Come prevenire i cattivi odori

Ecco perché respirare puzza di fogna fa male alla salute. Occorre avere in casa aria depurata per assicurarci il benessere. Possiamo effettuare controlli periodici della fossa biologica e verificare se il livello dell’acqua nel water è adeguato. Quindi, se il livello scende troppo, non sarà più in grado di fungere da filtro tra le tubature e l’esterno.

La pulizia e la manutenzione frequente possono prevenire anche situazioni sgradevoli e difficili da risolvere.

Qualora ogni rimedio casalingo non sia sufficiente, ci si dovrà rivolgere ad un esperto che saprà intervenire preservando la salubrità e il decoro degli ambienti.

Lettura consigliata

Sconvolgente scoprire qual è il posto della casa più pieno di batteri e nel quale si dovrebbe pulire seguendo questi suggerimenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te