Perché puntare sulla holding della famiglia Agnelli?

Perché puntare sulla holding della famiglia Agnelli?

I motivi sono di natura fondamentale che di natura grafica.

Puntare su EXOR è equivalente ad acquistare un mega fondo di investimento che controlla Fiat Chrysler, Ferrari, Juventus, nonché il gruppo editoriale GEDI, proprietario dei quotidiani Repubblica, La Stampa, Il Secolo XIX, il settimanale L’Espresso e The Economist oltre a vari quotidiani locali e radio. Inoltre come scritto in precedenti articoli (clicca qui per leggere), EXOR è da sempre fonte di ottimi guadagni grazie e investimenti mirati e redditizi. L’ultimo è quello legato alla vendita di Partner Re comprato a circa 6 miliardi di euro e rivenduto a 9 miliardi di euro.

Il capitale proprio è uno dei più interessanti sul mercato per quanto riguarda la valutazione basata sui multipli degli utili. Nell’ultimo anno, poi, gli analisti che coprono il titolo hanno rivisto al rialzo le loro aspettative di EPS in modo significativo. Questo ottimismo si riflette in un consenso medio Outperform e un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 40% circa. È interessante notare come anche nello scenario più pessimistico il titolo risulti essere sottovalutato del 20% circa.

La sottovalutazione al 20% è confermata anche dal confronto del fair value del titolo con le sue attuali quotazioni.

Perché puntare sulla holding della famiglia Agnelli secondo l’analisi grafica e previsionale?

EXOR (MIL:EXO) ha chiuso la seduta di contrattazioni del 5 maggio a quota 47,77€ in rialzo del 2,38% rispetto alla seduta precedente.

Sul titolo, time frame settimanale, è in corso una proiezione rialzista che  da marzo si trova costretta all’interno del trading range 45,988€ – 52,97€ (I° obiettivo di prezzo).

Solo la rottura di uno di questi due livelli, quindi, potrebbe dare direzionalità alle quotazioni. In quale direzione, però, ci sono più probabilità che si muova?

Siccome c’è in corso un segnale rialzista di BottomHunter è più probabile che le quotazioni si muovano al rialzo verso gli obiettivi indicati in figura. Nel caso della massima estensione al rialzo il titolo EXOR potrebbe circa raddoppiare il suo valore.

Nel caso in cui si aprissero posizioni al rialzo, monitorare con attenzione chiusure settimanali inferiori a 42,94€.

exor

EXOR: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore mostra il segnale di BottomHunter che quando vale 1 indica la formazioni di un minimo sul time frame considerato.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te