Perché le cimici puzzano?

Con l’arrivo dell’autunno ogni anno si ripete la stessa storia.

Dalle città alle campagne si assiste all’invasione di questo fastidioso insetto chiamato comunemente cimice.

Le cimici, anche se fastidiose e detestate dai più, sono una tipologia di insetto estremamente innocuo per il genere umano.

Non pungono e non sono velenose.

Le si ritrova spesso tra le tende o adagiate sui panni stesi al sole nei primi giorni di autunno.

Avvicinandosi l’inverno, invece, tenderanno ad entrare all’interno delle abitazioni per via dell’escursione termica che si viene a creare tra il giorno e la notte.

A volte ci si allarma perché l’arrivo di questi insetti può apparire una vera e propria invasione dal momento che spesso si presentano in orde.

Si ha l’impressione di non aver ancora finito di liberarsi di una che ne arrivano altre.

Le cimici, scientificamente, si suddividono in più categorie, le più famose delle quali sono le cimici asiatiche e le cimici europee.

In entrambi i casi il rischio maggiore che si corre è quello fitosanitario.

Anche se non sono dannose per l’uomo, i danni che questi insetti possono arrecare alle coltivazioni sono innumerevoli.

Questi danni sono legati in particolar modo al fatto che tendono a rovinare le piante nutrendosi di foglie di pomodoro, nocciole e legumi.

Ma perché le cimici puzzano?

Come nel caso di molti altri animali anche quello messo in atto dalle cimici è un meccanismo di difesa che si attiva nel momento in cui si sentono minacciate.

Questa minaccia può essere avvertita quando un essere umano o un altro animale si avvicina pericolosamente per schiacciarle o afferrarle.

A causa di questo si consiglia di non schiacciare questo insetto ma di limitarsi ad afferrarlo con un pezzo di carta.

Uno dei consigli facili e veloci che possono essere suggeriti per liberarsi dalle cimici è quello che implica l’utilizzo di sapone di Marsiglia.

Si inizia inserendo all’interno di uno spruzzino acqua unita a sapone di Marsiglia che sarà poi utile spruzzare nei luoghi maggiormente frequentati da questi insetti.

Si è, quindi, compreso perché le cimici puzzano e perché non bisognerebbe spaventarsi quando se ne vede una.

Consigliati per te