Perché a volte è possibile vedere la luna anche di giorno?

La luna è l’unico satellite orbitante intorno alla Terra e quindi il più vicino a noi dei corpi celesti.

Proprio per la sua vicinanza alla Terra, essa è visibile a occhio nudo e senza macchinari appositi è possibile vederne i particolari della superficie.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

L’uomo ha subito il fascino di questo astro sin dall’antichità. E all’antichità risalgono i primi studi fino al “grande passo per l’umanità” dell’approdo del primo uomo sulla luna il 21 luglio del 1969.  Per non parlare di come la luna ha ispirato la letteratura, la poesia e l’arte.

Addirittura è certo che la luna e i suoi mutamenti (fasi lunari) siano in grado di influenzare la vita dell’uomo, il suo umore, addirittura le nascite e anche alcuni fenomeni biologici.

È chiaro come non ci siano delle prove scientifiche di tutto questo ma soltanto delle osservazioni e credenze.

Quindi non ci rimane che osservare la bellezza della luna e dei suoi fenomeni. E ce n’è uno in particolare che ci fa sorgere la domanda: perché a volte è possibile vedere la luna anche di giorno?

Il ciclo della luna

La luna ruota intorno alla Terra. Nel suo girare è visibile all’uomo nel momento in cui il sole ne illumina il lato che sta di fronte al nostro pianeta.

È normale per noi vedere la luna nelle ore serali e notturne.

Eppure ci sono occasioni dove la luna resta visibile anche nelle prime ore del giorno e nel tardo pomeriggio.

Il ciclo lunare ha una durata di 29 giorni: durante questo periodo la luna passa dall’essere invisibile (luna nuova) alla fase di massimo splendore e visibilità (luna piena).

Le fasi prendono il nome di fase crescente e fase decrescente.

La luna piena si verifica quando essa si trova dietro la Terra e quindi il sole colpisce entrambe nello stesso momento.

Perché a volte è possibile vedere la luna anche di giorno?

La mattina presto il sole colpisce la Terra solo con una frazione di luce.

Proprio perché il cielo non ha raggiunto la sua massima luminosità, la luna spesso è ancora visibile. I suoi colori sono molto meno chiari, raggiungendo una gradazione bianca.

Più di frequente la luna appare di giorno nel corso della fase calante (fase gibbosa) o crescente.

Nel pomeriggio, invece, se alziamo gli occhi la luna è sempre presente.

Nonostante ciò, spesso il sole crea un cielo troppo luminoso per renderla visibile.

La si può individuare quando “riposa” in un versante particolarmente luminoso del cielo.

Di solito ciò avviene durante la sua fase calante, dove la luna sorge in tarda serata per scomparire nella tarda mattina.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.