Mangiare riso integrale fa dimagrire, vero o falso?

L’estate è passata e nonostante tutto ci siamo dedicati (forse non tutti) alcuni giorni o settimane di relax.

Ma il termine “vacanza” include anche cibo inusuale, qualche bicchiere di vino di troppo e aperitivi con gli amici.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Tornati alla nostra quotidianità e alla frenesia del lavoro ci siamo accorti che il nostro corpo ha bisogno di una piccola disintossicazione.

Se vogliamo ri focalizzarci possiamo farlo su tutta la linea. Magari cominciando proprio da quella.

Che ne pensate allora di una breve ma intensa dieta purificante? vi farà perdere anche quel chilo in più maturato nelle vacanze.

Allora perché non affidarci alla dieta del riso integrale? Sì, proprio così, dieta del riso integrale. Non ci credete!

Diamo una risposta alla domanda: mangiare riso integrale fa dimagrire, vero o falso?

La pianta e le sue varietà

La pianta del riso, Oryza sativa, appartiene alla famiglia delle Graminacee. È una pianta di origine asiatica antichissima, pare risalente a 4000 anni prima della venuta di Cristo.

Oggi è proprio questo alimento a soddisfare il 50% del fabbisogno alimentare mondiale.

L’Italia è uno dei paesi principali per la sua produzione.

Le varietà di riso coltivato sono molte e differenti nel gusto e nei costi: riso basmati, riso rosso, riso nero, carnaroli, riso selvaggio etc. Solo nel nostro paese ne vengono coltivate più di cinquanta varietà.

Che differenza c’è tra il riso bianco e quello integrale

Sebbene il riso bianco sia considerato uno degli alimenti più neutri – spesso lo scegliamo quando stiamo male di stomaco- in realtà è la tipologia di riso meno nutriente.

Infatti il processo di sbiancamento lo priva quasi completamente delle sostante nutritive di cui il riso gode. Lo sbiancamento lascia solo la parte interna del chicco, composta principalmente da amidi che diventano un concentrato di zucchero.

Inoltre, il riso bianco è ripulito con talco e glucosio, poi reso brillante con olio di semi e paraffina. Diciamo che non è il massimo della scelta.

Il riso integrale invece mantiene il suo involucro. Con questo tutte le sostanze nutrienti e le proprietà benefiche che ne derivano.

Il riso integrale è ricco in minerali e aminoacidi come magnesio, potassio, rame e zinco.

Ha un’alta concentrazione di vitamine E, K e del gruppo B. Esso mantiene un alta percentuale di fibre: quindi aiuta ad eliminare le scorie dell’intestino e riduce la sensazione di fame.

Mangiare riso integrale fa dimagrire, vero o falso?

Il riso integrale quindi è davvero un alleato del nostro sangue e della dieta?

Ecco perché il riso integrale da dimagrire:

  1. Evita l’accumularsi di tossine
  2. Tiene sotto controllo la pressione sanguigna e il colesterolo
  3. Favorisce le funzioni metaboliche in caso di obesità o insufficienza renale
  4. L’alta concentrazione di amido lo rende super digeribile anche per le persone intolleranti
  5. Disinfiamma il tratto digestivo grazie alla vitamina B3 che combatte i radicali liberi

Quindi, possiamo dire che una dieta a base di riso integrale, sebbene non esclusiva, aiuta la perdita di peso. E non solo, riesce a equilibrare il PH del nostro sangue in modo da eliminare l’infiammazione. Non per niente il riso integrale è il cereale per eccellenza della macrobiotica.

Quindi alla domanda: mangiare riso integrale fa dimagrire, vero o falso? Rispondiamo Sì!

Importante!!!È necessario rivolgersi sempre a un medico esperto prima di intraprendere una dieta, quindi non andate per tentativi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.