Per un’esplosione di colore in casa e giardino basta questa straordinaria pianta perenne

Da sempre ci si impegna ad avere un balcone curato e ricco di piante. Ma lo stesso vale per il giardino, biglietto da visita di qualsiasi casa.

Con l’arrivo di settembre molte piante iniziano ad indebolirsi e sfiorire. E di colpo perdono tutto il loro fascino. Si era scoperta la magnifica pianta perenne capace di impreziosire casa e giardino in un unico gesto.   Ma come dare l’ultimo tocco di colore e gioia a balconi e giardini prima dell’arrivo dell’autunno?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Per un’esplosione di colore in casa e giardino basta questa straordinaria pianta perenne

Con l’arrivo dell’autunno si inizia con tutti i preparativi utili per proteggere piante e fiori dal freddo. Anche un semplice temporale può dare molti problemi e fare disastri irreparabili. Si era parlato in precedenza di come avere piante aromatiche rigogliose anche d’autunno. Quel semplice trucchetto poco conosciuto ha mantenuto in vita le piante rendendole ancora più belle.

Ma se si pensa a casa e giardino, come si può fare a renderli unici e vivaci?

Per un’esplosione di colore in casa e giardino basta questa straordinaria pianta perenne dai colori dorati e caldi: l’Helenium. Infatti, questa pianta è famosissima per regalare straordinarie sfumature di rosso e giallo. Colori caldi e vivaci che fanno risplendere qualsiasi casa o giardino. Esistono numerose varietà di questa specie e sono una più bella dell’altra. Basti pensare all’Helenium Short and Sassy o al Gold Doubloons; il Can Can o l’Helenium Julisamt. Qualsiasi sia la scelta si otterrà un bellissimo gioco di colori che renderà unico e romantico questo angolo di natura.

Come coltivarla anche in vaso

L’Helenium è una pianta perenne che si adatta perfettamente a qualsiasi clima. È consigliabile posizionarla al sole per ottenere una maggiore esplosione di colore. E non ha bisogno di una terra particolare, basta solo che sia ben drenata.

Settembre è il mese perfetto per piantarla in giardino e anche in vaso basterà fare una buca ampia e profonda. Una volta messa a dimora la zolla, basterà ricoprirla di terra e poi bagnarla. Una volta concimata, andrà fertilizzata nuovamente in primavera.

Invece, se vogliamo tenerla in casa, basterà utilizzare dell’humus universale una volta messa nel vaso. Che poi utilizzeremo puntualmente una volta ogni 7 giorni. Anche in vaso sarà fondamentale avere un terreno drenato. Ma basterà posizionare solo un po’ di argilla all’interno del vaso.

In ogni caso l’irrigazione dovrà essere costante. E sarà fondamentale controllare che la terra sia asciutta prima di irrigare nuovamente.

Infine, togliendo poco per volta gli eventuali fiori secchi, garantiremo sempre una maggior durata della fioritura.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te