Per piante aromatiche rigogliose anche d’autunno basta un semplice trucchetto che pochi conoscono

Con l’arrivo di settembre si iniziano a fare tutti i lavoretti utili per casa e giardino. È il momento ideale per riorganizzare le stanze e sistemare le piante.

Ma anche l’orto vuole le sue attenzioni. Si seminano nuove verdure ed è utile sapere che per coltivare l’insalata senza fatica anche in balcone bastano solo questi 4 trucchetti.

Nell’ultimo periodo le piante aromatiche hanno iniziato a patire l’abbassamento di temperatura. E anche la luce del Sole sembra non bastare più. Sembra che l’unica soluzione sia buttarle.

C’è un’alternativa che possa migliorare questa situazione?

Grazie a questo articolo scopriremo come mantenere floride le piante aromatiche anche a settembre. E come farle durare per tutto l’inverno.

Per piante aromatiche rigogliose anche d’autunno basta un semplice trucchetto che pochi conoscono

Il giardinaggio è da sempre un’attività rilassante che mette in contatto con la natura. E che regala anche tante soddisfazioni.

Amiamo curare le piante o i fiori e abbiamo scoperto di essere bravi anche con l’orto.

Da quando conosciamo i 3 rimedi perfetti per eliminare i parassiti della zucca riusciamo a goderci al meglio anche questo nostro fantastico hobby.

Ma se si parla di basilico, menta o rosmarino nascono le prime difficoltà. La nuova stagione li sta rovinando e sembra impossibile mantenerli sani.

Sembra incredibile ma per piante aromatiche rigogliose anche d’autunno basta un semplice trucchetto che pochi conoscono.

Salvare queste piantine non sarà più un problema e rinasceranno al meglio. Saranno sempre folte e si manterranno robuste per tutto l’anno.

Un semplice trucchetto efficace

Le piante aromatiche patiscono gli sbalzi di temperatura tipici di settembre. Di conseguenza riducono la produzione di nuove foglie e sembrano seccare.

Troppa acqua non aiuta e la luce del Sole non basta. Con il brutto tempo non riescono ad assorbire tutta la luce di cui hanno bisogno e questo le indebolisce.

Potremo però ricorrere ad un trucchetto che solo pochi conoscono.

Basterà acquistare una mini-serra con delle luci LED incorporate. Queste riusciranno a ricreare il ciclo naturale giorno-notte.

Grazie ad una luce calda e molto simile ai raggi del Sole, le piante aromatiche riusciranno a vivere bene a lungo. Sopravvivranno benissimo anche durante l’inverno.

Inoltre, questa mini-serra potrà contenere fino a sei piante, da quelle di misura più piccole a quelle di grandezza standard. In questo modo le piante aromatiche saranno sempre stupende e rigogliose e potremo gustarne gli odori per tutto l’anno.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te