Per balconi fioriti e accoglienti senza fatica bastano queste piante profumate

La pandemia ha dato l’opportunità a tutti di vivere in pieno le case, tra balconi e giardini.

A prescindere dalla dimensione della propria terrazza sapersi ritagliare uno spazio fiorito è fondamentale per il benessere di mente e corpo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Infatti, è noto come un balcone fiorito sia in grado di riavvicinare anche la persona più scettica alle bellezze della natura. Questo anche in mezzo a una città trafficata.

Molti pensano che ritagliarsi uno spazio verde sia molto costoso. In realtà non è così dal momento che anche un singolo vaso può migliorare l’umore più nero.

Inoltre, aggiungendo una sedia o un tavolino il proprio spazio si trasformerà in un vero e proprio angolo di paradiso. Per balconi fioriti e accoglienti senza fatica bastano queste piante profumate.

Come organizzare

Per rendere più fiorito e accogliente possibile il balcone bisognerà individuare dapprima la migliore collocazione per le attività e l’allestimento del verde.

Sarà necessario valutare attentamente la migliore collocazione per vasi e arredamento.

Ci saranno elementi che potranno servire a nascondere i punti critici, i dettagli da valorizzare e, ovviamente, le corrette esposizioni al sole o al vento.

Tuttavia, in mancanza di spazio si potrà optare per del verde verticale.

Le piante che possono diventare le vere regine dei balconi sono le specie rampicanti. Infatti, queste piante sono perfette per creare una grande atmosfera anche in poco spazio.

Tra queste andrebbero preferite le sempreverdi per avere la garanzia di un effetto rigoglioso tutto l’anno.

Ortensie rampicanti

Tra le piante da scegliere per un balcone fiorito troviamo le ortensie rampicanti. Si tratta di una tipologia di pianta perfetta per coprire i muri a patto di sistemarle correttamente. Infatti, andrebbero sistemate su un balcone all’ombra utilizzando del terriccio con un pH acido. Come per le ortensie classiche anche le rampicanti dovranno essere annaffiate abbondantemente. La fioritura, leggera e bianca, sarà bellissima.

Finto gelsomino

Oltre alle ortensie possiamo nominare il finto gelsomino, una delle rampicanti più diffuse al Nord per la sua resistenza al freddo. Nelle regioni meridionali, invece, tendenzialmente sono sostituite dal classico gelsomino. È una pianta molto resistente, tende a crescere molto rapidamente e per questo motivo va contenuto con delle potature.

Si consiglia di sistemarlo in un posto ventilato vicino alla finestra per permettere al profumo di entrare anche in casa. Per balconi fioriti e accoglienti senza fatica bastano queste piante profumate.

Dregea

La dregea è una pianta che abbellirà il balcone con una fioritura abbondante da giugno a settembre. Di colore bianco crema con striature rosa e foglie ovali la dregea profuma di miele.

Si tratta di una pianta che necessita di essere posta in un terreno ben drenato e al sole. Va coltivata solamente nelle zone in cui il meteo è mite, infatti resiste a pochi gradi sotto lo zero.

Passiflora

La passiflora necessita di essere messa a dimora in un posto caldo e riparato. A seconda della varietà ognuna avrà la sua specifica resistenza al freddo. Per questo motivo si consiglia di chiedere al vivaio le caratteristiche del proprio acquisto.

Agapanto

Tra le erbacee perenni, poi troviamo l’agapanto. È una pianta che con l’arrivo del caldo formano steli lunghi con corolle blu. Vanno bagnate e fertilizzate frequentemente ed è importante proteggerla dall’inverno.

Ecco perché per balconi fioriti e accoglienti senza fatica bastano queste piante profumate.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te