Per avere mani calde anche in inverno in 1 minuto basta questo esercizio semplicissimo e divertente

Avere le mani fredde e screpolate in inverno è un grande classico per molte persone. Appena si abbassano le temperature, i più freddolosi iniziano ad avvertire piedi e mani congelati.

La prima cosa che facciamo tutti è alitare tra le mani, tenendo i palmi chiusi per recuperare un po’ di calore. Altrimenti ci dirigiamo verso fonti di calore, come caloriferi e caminetti, ma anche questo potrebbe non bastare.

Il problema è che questa sensazione è molto fastidiosa soprattutto perché, in pochissimo tempo, il freddo si estende dalle estremità a tutto il resto del corpo.

Oltre al freddo, c’è da considerare il problema della pelle screpolata in inverno. Per fortuna, però, le mani secche e screpolate non saranno più un problema grazie a questo ingrediente economico che molti hanno in cucina. Per quanto riguarda, invece, le mani fredde, il discorso potrebbe essere più grave.

Un problema da non sottovalutare

Il problema delle mani fredde viene spesso sottovalutato, anche se a volte può essere legato anche a vere e proprie malattie. Può dipendere, infatti, da patologie come diabete, ipertiroidismo e la malattia di Raynaud.

In generale, comunque, possiamo dire che il movimento sia fondamentale per avere di nuovo le mani calde, perché riattiva la circolazione sanguigna. In particolare, esiste un esercizio molto utile e divertente che ci permetterà di recuperare calore in pochissimi secondi. Ecco di cosa si tratta.

Per avere mani calde anche in inverno in 1 minuto basta questo esercizio semplicissimo e divertente

In generale, il movimento fisico è ciò che ci restituisce più calore nel minor tempo possibile. Se siamo pigri, però, sarà difficile che decidiamo di punto in bianco di iniziare a fare attività fisica.

Fortunatamente, però, la buona notizia c’è. Infatti, basterebbe un semplice esercizio per avere di nuovo le mani calde.

Basta questo semplice movimento

Iniziamo muovendo le dita una dopo l’altra, dal mignolo al pollice e viceversa, come se stessimo suonando il pianoforte. Dopodiché, dovremo iniziare a fare i seguenti movimenti circolari molto precisi.

Iniziamo a ruotare per 10 volte i pollici, poi gli indici, quindi tutte le altre dita. Quando avremo terminato anche le rotazioni dei mignoli, sarà la volta dei polsi. Ruotiamo, quindi, i polsi per altre 10 volte.

In questo modo avremo aiutato la circolazione sanguigna, stimolando il flusso sanguigno. Ecco perché per avere mani calde anche in inverno in 1 minuto basta questo esercizio semplicissimo e divertente.

Attenzione a questo massaggio

Ricordiamo che anche i massaggi sono importanti per stimolare il flusso sanguigno. A tal proposito, massaggiamo regolarmente le mani, le dita, ma anche le braccia, spalmando sulla nostra pelle dell’olio per massaggi, come l’olio di jojoba.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te