Pensiamo che notai e avvocati guadagnino un sacco di soldi, ma in realtà sono questi i lavori che riempiono il conto

Tutti sappiamo che da sempre il prestigio associato a una professione è direttamente proporzionale ai guadagni di chi esercita quella professione. Medici, notai, avvocati, dirigenti e professionisti di alto livello non sono solo stimati, ma generalmente possiedono anche un conto in banca con diversi zeri. L’evoluzione delle nuove professioni sul web, però, ha cambiato le cose, e oggi molti dei lavori che fanno guadagnare di più sono quasi sconosciuti al grande pubblico. Quando pensiamo alle professioni associate alla prosperità economica, spesso non riusciamo ad allargare i nostri orizzonti, continuando a pensare al notaio e all’avvocato. Ci dimentichiamo che oggi i veri soldi spesso si fanno con le nuove professioni. Ma quali sono questi lavori che fanno guadagnare di più? E perché sono così redditizi?

I lavori che fanno salire il conto in banca sono specializzati e da remoto

Sono due le qualità importanti dei mestieri che possono arricchirci: si tratta in primo luogo di professioni altamente specializzate, e in secondo luogo di lavori che è possibile svolgere completamente o quasi completamente da remoto. L’alta specializzazione rende questi professionisti preziosi per i datori di lavoro o per i collaboratori, quindi difficilmente sostituibili. A un lavoro altamente specializzato si associa un compenso alto. La possibilità di lavorare da remoto permette invece ai professionisti di “spostarsi dove l’erba è più verde”. Possono scegliere loro con chi lavorare, dove e quando. E soprattutto non hanno spese professionali per spostarsi. Ma vediamo nel dettaglio di che mestieri stiamo parlando.

Pensiamo che notai e avvocati guadagnino un sacco di soldi, ma in realtà sono questi i lavori che riempiono il conto

Prendiamo alcuni esempi di professioni altamente specializzate, che si possono svolgere da remoto e che fanno salire il conto in banca. La prima e più ovvia è quella del programmatore. Figura assolutamente indispensabile in un mondo digitalizzato. Il programmatore è responsabile del coding e della manutenzione dei software che utilizzano le aziende. Senza il suo lavoro nulla potrebbe funzionare.

Programmatore, cyber security, digital marketing, project managing

Altre nuove professioni che si stanno rivelando indispensabili nel mondo del lavoro sono quelle nell’ambito della cyber security, di cui ogni azienda ha bisogno. E in un mondo capitalistico ad alta competizione, non si può fare a meno del digital marketing, sviluppato da figure altamente specializzate che spesso hanno parcelle da capogiro. Affinché tutto funzioni in un’azienda, inoltre, è necessario collaborare con il project manager, che assicura il raggiungimento degli obiettivi e sa gestire la collaborazione tra altri professionisti. Nel nuovo mondo del lavoro, spesso pensiamo che notai e avvocati guadagnino di più, ma non è affatto così: la chiave sono le nuove professioni.

Approfondimento

I tre lavori più richiesti per lavorare facendo smart working per sempre e non vedere mai più l’ufficio.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te