Non solo petali e fiori secchi, ecco 3 idee originali per sostituire il classico lancio del riso ai matrimoni

L’estate è ufficialmente la stagione dei matrimoni. Durante questi due anni difficili di pandemia, molte coppie hanno dovuto spostare più volte la data del “grande giorno”.

Altre invece, hanno ugualmente deciso di sposarsi, ma rispettando le regole e accontentandosi di festeggiare solo con un numero ristretto di invitati.

Durante questi anni di emergenza sanitaria, il Mondo dei matrimoni ha subito una grave perdita e una brusca frenata. Tutti gli addetti ai lavori sono rimasti fermi, aspettando che la situazione migliorasse.

Ma finalmente anche in Italia la macchia del wedding si è rimessa in moto. Le regole si sono alleggerite e molte coppie possono convogliare a nozze, organizzando il loro giorno più bello come lo hanno sempre desiderato.

Un’antica tradizione

Sappiamo che organizzare un matrimonio non è per niente facile. Ci sono tantissime decisioni da prendere e cose a cui pensare. La scelta degli abiti, la ricerca della sala ricevimenti e della chiesa, il menù da confermare e così via.

Tutte le coppie sperano che il giorno del matrimonio non sorgano imprevisti e che tutto fili liscio. Ogni momento della giornata, infatti, viene studiato nei minimi particolari.

Alcuni futuri sposi seguono la tradizione, altri invece aggiungono dei tocchi personali e creativi.

Ad esempio, il tipico lancio del riso, che celebra l’uscita degli sposi dalla chiesa, è spesso sostituito da altre soluzioni. Il riso simboleggia l’abbondanza e la prosperità, quindi lanciarlo vuol dire augurare alla coppia una vita felice e ricca.

Ma questa tradizione antichissima ha anche i suoi lati negativi. Pensiamo agli abiti macchiati, ai chicchi nei capelli nella sposa e anche allo spreco alimentare. In alternativa al riso potremmo adottare altre soluzioni.

Non solo petali e fiori secchi, ecco 3 idee originali per sostituire il classico lancio del riso ai matrimoni

Possiamo sostituire il riso con i petali delle rose. Belli eleganti e profumati. Con la loro delicatezza renderanno unico questo momento speciale.

Anche i fiori secchi, sono molto gettonati. Sono biodegradabili e possiamo realizzarli direttamente in casa. Per creare un’atmosfera magica utilizziamo delle piccole margherite, l’achillea e la gypsophila conosciuta anche con il nome di “velo da sposa”.

Un’idea alternativa potrebbe anche essere quella di lanciare le foglie dell’ulivo. Sono leggere e creano un bellissimo effetto.

Possiamo acquistare anche dei palloncini biodegradabili. Terminata la cerimonia e al passaggio degli sposi, gli invitati possono farli volare, creando un effetto scenografico davvero particolare. Si possono scegliere in diversi colori e varie forme.

Non solo petali e fiori secchi ma anche le stelle filanti potrebbero essere una buona idea. Sono facilissime da utilizzare, infatti basta soffiare attraverso il rotolo per creare delle suggestive spirali di carta colorata.

Lettura consigliata

Ecco 5 idee per realizzare un bouquet senza fiori così originale da lasciare tutti gli invitati del matrimonio a bocca aperta

Consigliati per te