Non servono diploma o laurea per questo concorso per 20 posti a tempo indeterminato in Campania che scade a giorni

La ricerca del lavoro passa per mille vie e mille forme. Dall’impiego pubblico a quello privato, con o senza esperienza, con diploma o laurea, a tempo determinato o a vita. A volte c’è anche chi approfitta dell’estate per coniugare un’esperienza di lavoro, la formazione sul campo e uno stipendio in tasca.

Sintetizziamo in questa sede gli estremi di un bando riguardante l’Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II” di Napoli. Si tratta di una selezione per titoli ed esami di 20 coadiutori amministrativi esperti, cat. B, a tempo indeterminato. L’inquadramento economico previsto è il livello economico super (Bs).

Precisiamo che il bando è riservato agli aventi diritto al collocamento obbligatorio al lavoro. ossia alle categorie protette (art. 1 della Legge 68/1999). Anticipiamo solo che non servono diploma o laurea per questo concorso per 20 posti a tempo indeterminato.

I requisiti generali e specifici di ammissione

Si richiede anzitutto la cittadinanza italiana, salvo le equiparazioni ammesse dalla Legge. Inoltre, si richiede l’assolvimento degli obblighi di leva, laddove previsti, e il godimento dei diritti civili e politici (ovvero i motivi del mancato riconoscimento).

Inoltre, è prevista la piena idoneità fisica al posto da ricoprire, requisito che verrà appurato dall’Azienda con apposita visita preventiva. Ancora, va indicata la natura delle eventuali condanne penali. Al riguardo l’Azienda si riserva di esprimere un giudizio di ammissibilità o no dei candidati alle selezioni (in caso di loro presenza).

Tra i requisiti specifici troviamo invece l’appartenenza alle categorie protette e l’iscrizione nell’apposito elenco. Inoltre è richiesto l’assolvimento dell’obbligo scolastico o il possesso della licenza media. Infine occorre l’attestato di superamento di due anni di scolarità dopo la licenza media.

Non servono diploma o laurea per questo concorso per 20 posti a tempo indeterminato in Campania che scade a giorni

Le istanze di partecipazione vanno prodotte online collegandosi al link di cui al bando ed inviate per il 10 luglio. Una volta collegati al sito bisognerà dapprima registrarsi inserendo i dati richiesti. Poi si passa alla compilazione della domanda vera e propria, allegando anche gli opportuni documenti.

Diamo, infine, un rapido sguardo alla procedura di selezione. La Commissione esaminatrice dispone di 100 punti complessivi per ogni candidato. Essi sono ripartiti in massimo 40 punti per i titoli e massimo 60 per le prove d’esame, ossia 30 punti sia per la prova pratica che quella orale.

In chiusura invitiamo i Lettori interessati alle selezioni a prendere visione integrale del testo ufficiale per tutti i dettagli del caso.

Approfondimento

Ecco come lavorare in un posto statale e avere uno stipendio fisso grazie ai concorsi pubblici di queste 5 Province

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te