Non matrimoni a costo zero o improvvisati ma cerimonie semplici e originali con questi addobbi floreali economici che sono ottime idee alternative

Se stiamo pensando di sposarci ma non abbiamo intenzione di organizzare una sontuosa cerimonia con parenti e amici, le soluzioni non mancano. Ciò su cui dovremmo riflettere è che le cerimonie e le feste, ma soprattutto i matrimoni a costo zero sono difficili da realizzare. E anche se odiamo programmare gli eventi per filo e per segno, sapere esattamente cosa fare può renderci più facile la vita. Andare a tentativi e improvvisare può creare molti problemi, farci perdere più tempo e farci sprecare denaro. Si tratta pur sempre di uno dei giorni più importanti della nostra vita. Alcune idee potrebbero semplificarci la preparazione e farci sentire tranquilli e sicuri.

Il punto di partenza è uno solo. Ciò che può aiutarci a organizzare in breve tempo una cerimonia semplice ma non scontata sono i fiori. Scegliendo quelli giusti possiamo risparmiare, rendere gli ambienti colorati e accoglienti e fare bella figura.

I segreti del bouquet

I fiori hanno dei significati e nascondono messaggi. Possiamo sbizzarrirci in tanti modi diversi e con poche risorse organizzare una bella festa. Non matrimoni a costo zero ma al risparmio dunque, senza sacrificare eleganza e originalità.

Una delle decorazioni che possiamo sfruttare in più modi è il bouquet. Oltre a essere tenuto dalla sposa durante la cerimonia e le promesse, possono essere sistemati in vari punti strategici della sala o del ristorante in cui faremo il ricevimento. Per esempio, possono essere sistemati nei tavoli per dare un tocco di colore e allegria. Il ranuncolo è un fiore veramente economico che fiorisce in inverno inoltrato. I suoi fiori durano per tutta la primavera e grazie alle fioriture tardive si possono godere anche in estate. Non hanno bisogno di abbinamenti nel bouquet, hanno loro stessi una forma elegante, rotonda, con cerchi concentrici, ci permettono di evitare le composizioni più costose.

Non matrimoni a costo zero o improvvisati ma cerimonie semplici e originali con questi addobbi floreali economici che sono ottime idee alternative

Fiori poco noti, ma adatti ai bouquet sono le astilbe. Fioriscono da maggio a settembre, hanno un aspetto vaporoso ed etereo e questo le ha rese simbolo di bellezza ed esteriorità. Per un matrimonio estivo sono un’ottima scelta. Facendo un’attenta selezione possiamo trovare dei fiori che ci facciano risparmiare senza sfigurare. Le calendule, per esempio, hanno un costo molto inferiore rispetto alle rose, eppure i vari colori molto vivaci sono in grado di darci composizioni spettacolari. Con il rosso, l’arancio e il viola, gli addobbi acquistano calore e la cerimonia potrebbe avere un tocco esotico che non guasta mai. Anche gli anemoni possono farci risparmiare. Sono fiori di grandi dimensioni dalle corolle fragili, detti per questo motivo fiori del vento. Hanno dei colori molto caldi e quando vengono regalati avvertono la persona amata che non vogliamo essere trascurati. Un messaggio chiaro e deciso per una cerimonia che non dimenticheremo mai.

Lettura consigliata

Ecco come abbellire davanzali e ringhiere di ferro con 2 piante che i vivaisti premiano per la resistenza a funghi e batteri

Consigliati per te