Non mangiare la sera è un buon modo per dimagrire?

Saltare i pasti non è mai la soluzione ottimale per perdere peso, ma davvero non mangiare la sera è un buon modo per dimagrire? La domanda è d’obbligo in quanto si fa un gran parlare di un regime alimentare che, definito in inglese come dinner cancelling, prevede proprio di fare la dieta senza cena. E quindi, in base alla dieta dinner cancelling, i pasti giornalieri partono dalla colazione ed arrivano alla merenda pomeridiana, passando per lo spuntino e per il pranzo.

Non mangiare la sera è un buon modo per dimagrire?

Perdere peso andando a letto senza cena si basa sulla teoria per cui, rimanendo a digiuno per 12 ore al giorno, si riuscirebbe a dimagrire più velocemente. Ma in realtà si tratta di un regime alimentare che non è sostenibile nel lungo termine. Per esempio, giusto per rendere l’idea, non mangiare la sera può portare a fare poi delle colazioni a dir poco abbondanti. Oppure mangiare tanto a pranzo o a merenda proprio perché poi si deve andare a letto senza cena. La soluzione migliore è di conseguenza quella di non rinunciare mai ai 5 pasti giornalieri spalmati nelle 24 ore. E quindi non privarsi mai nemmeno della cena che, comunque, può essere leggera.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

La cena leggera è l’ideale ascoltando sempre il proprio corpo per gestire fare e stress

Per esempio, una bella insalata veloce come quelle consigliate in questo articolo. Oppure le minestre, le verdure cotte ed i brodi come quelli di pollo. Che sono ideali proprio per una cena leggera e comunque programmando il pasto serale almeno un’ora prima di andare a letto. Ed ascoltando sempre il proprio corpo per quel che riguarda l’apporto giornaliero di sostanze nutritive. In altre parole, imporsi di andare a letto senza cena è sbagliato, ma lo è pure mangiare senza avere davvero fame. Per esempio, mangiare solo per la voglia di farlo dopo che magari la giornata è stata alquanto stressante.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te