Molti lo trascurano, ma questo è il segreto per far sembrare la stanza più grande il doppio e a costo zero

Non è sempre facile avere degli ambienti domestici particolarmente ampi e spaziosi. Questo problema potrebbe diventare ancora più evidente oggi che è aumentato il tempo che si trascorre in casa. Ecco perché a volte diventa necessario adottare degli stratagemmi per rendere molto più spaziosi gli ambienti senza abbattere pareti o fare lavori di ristrutturazione. Molti lo trascurano, ma questo è il segreto per far sembrare la stanza più grande il doppio e a costo zero. Vediamo di cosa si tratta.

Come percepiamo lo spazio intorno a noi?

Il modo in cui spesso interagiamo con il mondo e con gli spazi si fonda su una forte componente percettiva ed emotiva. Sono numerosi gli studi che si fondano su tale ipotesi. “Abitare gli spazi” non vuol dire semplicemente occupare una dimensione, ma fare in modo che quell’ambiente si senta come proprio, familiare. Ecco perché la stanza da letto, lo studio, sala da pranzo o gli altri luoghi della casa, rivelano molti aspetti delle persone che li abitano. Questo lo sanno molto bene i professionisti del settore che non trascurano mai gli aspetti emotivo-percettivi per la buona riuscita di un progetto abitativo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Chi non ha la possibilità di affidarsi ad un addetto ai lavori, potrebbe tuttavia adottare alcune semplici ma altrettanto efficaci strategie per migliorare l’ampiezza degli ambienti. Oggi illustriamo un aspetto così semplice ma altrettanto efficace per rendere più vasta la percezione della dimensione di una stanza.

I trucchi a costo zero per rendere gli spazi più ampi

Uno dei dettagli da non trascurare mai quando si deve arredare un ambiente di piccole dimensioni è l’illuminazione. Laddove possibile, è sempre utile ottimizzare la luce che proviene dall’esterno e quindi naturale. Molti lo trascurano, ma questo è il segreto per far sembrare la stanza più grande il doppio e a costo zero. Come creare dei giochi di luce tali da conferire ampiezza agli spazi della stanza? Immaginiamo la finestra come una sorta di estensione della stanza stessa. Tutto ciò che non ostacola questa percezione, è ben accetto.

Pertanto, laddove possibile, evitare di appesantire lo spazio con tende che coprano finestre o vetrate. Chi proprio non può fare a meno della tenda, potrebbe prestare cura a colori e tessuti dei tendaggi di modo da non appesantire la copertura. Prediligere quindi tende dai tessuti morbidi e delicati e dai colori chiari. In questo modo non si toglie ulteriore luce alla stanza e non si crea uno stacco cromatico con la parete dando continuità.

Come attirare la luce

Chi invece non dispone di uno spazio ben illuminato potrebbe “attirare la luce” con dei piccoli e semplici trucchi. Un esempio efficace consiste nello scegliere mobili e materiali riflettenti. Dare assoluta priorità a specchi o mobili in vetro è un metodo efficace. L’effetto trasparenza dona maggiore dinamismo all’ambiente rendendolo ampio e allo stesso tempo funzionale. Inoltre, per quanto riguarda l’illuminazione artificiale, fare in modo che nella stanza vi siano più punti luce. Evitare le illuminazioni centrali o che puntano verso il basso. Per dare slancio in verticale alla stanza occorre fare in modo che i fasci luminosi puntino verso l’alto. Tale trucco consente di dare ampiezza in verticale e in orizzontale con la luce illumina il soffitto e si riflette in specchi e superfici lucide. Molti lo trascurano, ma questo è il segreto per far sembrare la stanza più grande il doppio e a costo zero.

Ai Lettori di ProiezionidiBorsa ricordiamo inoltre che quest’anno è possibile fruire di alcune interessanti agevolazioni fiscali per gli arredi di casa. Nell’articolo “Come ottenere una detrazione fiscale di 8.000 euro per arredare casa nel 2021” abbiamo illustrato i dettagli.

Consigliati per te