Modi estremamente intelligenti di avere più ciclamini nello stesso vaso

ciclamini

La stagione fredda porta le persone ad aver voglia di dare un po’ di colore alla propria casa e al proprio terrazzo. La soluzione migliore per farlo è sicuramente prendere le piante resistenti al freddo. Una in particolare, è il ciclamino. Questa pianta è piccola con delicati fiori rosa e di altri colori.

Ha il suo periodo di fioritura proprio in autunno e in inverno. Mentre si sta pensando o si stanno facendo i lavori per la casa per prepararsi all’inverno, sarebbe molto utile sapere tutto quello che serve per mettere qualche pianta in giardino o in casa. Ci sono modi estremamente intelligenti di avere più ciclamini anche in un unico vaso.

In questo modo non servirà nemmeno tanto spazio per avere più piante, diversi colori. L’importante è prendersene cura poi nel modo giusto. Prendersi cura delle piante può dare un benessere fisico, ma anche mentale. Inoltre, le piante sapranno ricompensare in diversi modi.

Modi estremamente intelligenti di avere più ciclamini in un piccolo spazio

A volte può succedere che pur essendo amanti delle piante non si abbia lo spazio sufficiente o quello che si vorrebbe avere. Niente paura. Ci sono dei modi furbi e intelligenti di concentrare in un piccolo spazio piante simili, un po’ come si potrebbe fare con le erbe aromatiche.

Nel caso dei ciclamini, i consigli da seguire per avere più piantine nello stesso vaso sono questi:

  • vaso grande e spazioso: più piante di ciclamini possono stare tranquillamente nello stesso vaso a patto che possano avere il giusto spazio. Sottoterra i bulbi non ne hanno molto bisogno, ma le chiome sì, dovendo essere sempre areate. La distanza ideale dovrebbe essere di circa 10 cm da una chioma e l’altra;
  • terriccio morbido e ben drenato: ci sarà bisogno di tanto terriccio, con il conseguente rischio di avere ristagni di acqua. Per evitare questo fastidioso inconveniente bisogna scegliere terreno leggero, soffice che possa far passare l’acqua senza problemi;
  • piante della stessa varietà: ci sono molte varietà di ciclamini, con tempi di fioritura leggermente diversi. Per avere un vaso ricco e colorato bisogna scegliere piantine con le stesse identiche esigenze in fatto di acqua, luce e nutrienti;
  • le piante devono essere sane: prima di mettere vicine tra loro delle piante, bisogna assolutamente ispezionarle per bene una ad una. Basta una pianta piena di parassiti o malata per diffondere parassiti o virus e funghi a quelle vicine.

Come curarli in inverno

Mentre si può raccogliere qualche foglia di salvia per fare un infuso utile per i dolori muscolari, si deve pensare a come curare al meglio i ciclamini in inverno. Sono resistenti al freddo, è vero, ma non per questo bisogna trascurarli e lasciarli al gelo.

Infatti, sopportano bene una temperatura tra i 10 e 18 gradi e occorre trovare un posto adatto, sia per metterli fuori, sia per metterli in casa. Tuttavia, devono assolutamente rimanere al riparo dalle intemperie. Il ciclamino, inoltre, vuole molta luce, ma non quella diretta del sole, quella indiretta.

Infine, per quanto riguarda l’acqua è necessario far asciugare completamente il terreno prima di darne ancora. Non dimenticatevi il concime. Quando la pianta sta per fiorire serve un po’ più di azoto. Quando la pianta è in piena fioritura, allora servirà un po’ più di potassio.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te