Mai più aloni ma vetri splendenti e profumati con questa soluzione naturale

Il sogno di avere dei vetri perfettamente puliti che non fanno aloni si può realizzare grazie ad un ottimo detergente fatto in casa e semplicissimo da preparare. Come bonus c’è anche un vecchio e utilissimo consiglio della nonna. Allora, mai più aloni ma vetri splendenti e profumati con questa soluzione naturale.

Quando pulire balconi e finestre

Meglio pulire i vetri di balconi e finestre almeno una volta al mese. Scegliere delle giornate nuvolose in cui non ci sia il sole, o che almeno i raggi del sole non tocchino i vetri. Il prodotto che si utilizza col sole si asciugherebbe subito creando degli aloni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Prima di lavare i vetri, bisogna spolverarli, per evitare che la polvere impedisca al detergente di agire bene.

Perché si formano gli aloni

Gli aloni si formano a causa del detergente che resta attaccato alla superficie del vetro. Quando il sole colpisce il vetro, allora il detersivo riflette questa luce come una specie di arcobaleno e si crea l’alone. Per eliminare l’alone basta non usare molto detersivo e dopo l’applicazione, lavare bene il vetro.

Il vecchio sistema della nonna

Questo sistema è utile nel caso non si abbia a disposizione nient’altro in casa. È efficace quanto tutti gli altri e per di più non bisogna acquistare assolutamente nulla. Consiste nel lavare il vetro con sola acqua calda all’uso di una spugna o un panno in microfibra, ma soprattutto con una certa energia. E poi si asciugano con dei fogli di giornale o con un panno asciutto.

Un detergente naturale e profumato

Invece dei prodotti chimici, noi preferiamo quelli naturali, che sono privi di sostanze dannose alla salute.

Preparare un detergente naturale per la pulizia dei vetri, che abbia anche una buona fragranza, è semplice e veloce. Vediamo allora come fare.

Mai più aloni ma vetri splendenti e profumati con questa soluzione naturale. Preparazione

Ci procuriamo uno spruzzino dove verseremo la miscela che stiamo per fare. Prepariamo un infuso con una delle essenze aromatiche che abbiamo in casa. Possiamo usare delle foglie secche di melissa, chiamata anche cedronella, oppure delle foglie di menta, o quelle di timo, di alloro, in ogni caso l’essenza che più ci è gradevole.

Pronto l’infuso lo facciamo raffreddare e lo filtriamo per togliere eventuali impurità. Possiamo versarlo direttamente nello spruzzino, dove aggiungiamo 1 o 2 gocce di sapone liquido naturale, tipo quello di Marsiglia. Agitiamo per bene e la soluzione per vetri splendenti e senza aloni è pronta per l’uso e per donare alla casa un gradevole profumo.

Facciamo attenzione alle avvertenze sui prodotti chimici che utilizziamo in casa.

Consigliati per te