Ma è più comodo il frullatore o la centrifuga?

Quando vogliamo goderci dei preparati naturali fatti in casa, abbiamo bisogno dell’attrezzatura giusta. Per esempio, pensate a un frullato di verdure o di frutta. È delizioso e fa gola pensare di poterlo avere tutte le volte che vogliamo stando comodamente a casa nostra. Ma, al tempo stesso, dobbiamo avere gli strumenti giusti per realizzarlo. E la domanda che viene in mente è sempre la stessa. “Ma è più comodo il frullatore o la centrifuga?”. Effettivamente, questo è un quesito che molti si pongono. E noi di ProiezionidiBorsa siamo qui per togliervi ogni dubbio. Dunque vediamo più nel dettaglio qual è meglio acquistare in base alle nostre esigenze.

I lati positivi di avere una centrifuga in casa

La centrifuga estrae tutti i nutrienti esistenti da frutta e verdura. Inoltre, scarta la fibra che non potremmo mangiare. E, senza di questa, il sistema digestivo può comodamente digerire il cibo con grande facilità. Dunque, si tratta di un elettrodomestico davvero comodo da avere nelle nostre case!

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il lato positivo della centrifuga, infatti, è che si adatta perfettamente a chi ha un sistema digestivo sensibile. Anche chi ha dei disturbi che non permettono al fisico di processare la fibra può beneficiarne!

Ci sono però anche dei lati negativi. Infatti, i succhi che ne risultano non saziano totalmente. Inoltre, essendo privi di fibra, si corre il rischio di perdere anche la maggior parte dei nutrienti.

I lati positivi del frullatore

A differenza della centrifuga, il frullatore permette di mangiare frutta e verdura interi. Ma bisogna sbucciarli con attenzione. La fibra che viene eliminata dalla centrifuga, qui viene smaltita solo in parte. E questo crea una digestione più lenta, ma al tempo stesso un picco di zuccheri molto più basso.

Inoltre, il cibo frullato dona più sazietà rispetto a quello centrifugato. E, non eliminando la fibra, tutti i nutrienti della frutta e della verdura sono totalmente conservati.

Detto, ciò, quindi, se vi siete mai chiesti “ma è più comodo il frullatore o la centrifuga?”, beh la risposta è soggettiva. Dovrete scegliere l’elettrodomestico più adatto a voi in base alle vostre esigenze!

Consigliati per te