L’incredibile alternativa al caffè che sta spopolando, ecco perché tutti stanno facendo il pieno di energie in questo modo

“Aprile dolce dormire”, canta un antico detto popolare. Ed anche se mancano una manciata di giorni alla fine del mese, la primavera fa sentire maggiormente il suo passaggio, proprio in questo periodo.

Tra aprile e maggio, infatti, è comune soffrire di astenia. Dal greco stenos, ovvero mancanza di forze.

Il processo è fisiologico e del tutto normale. L’organismo si riattiva dopo la stagione più fredda. In poche parole, la primavera ha il potere di cambiare il nostro orologio biologico, chiamato anche ritmo circadiano.
Il metabolismo si adatta ad una vitalità ritrovata, pronto per ritmi più frenetici.

In questo processo di cambiamento, ci colpiscono stanchezza e spossatezza che ci danno la sensazione di avere a disposizioni meno energie fisiche e mentali per affrontare la giornata.

Gli italiani e il caffè

Da buoni italiani ci affidiamo spesso alla caffeina per mantenerci in attività più a lungo possibile.
Dall’aroma inconfondibile, il caffè rappresenta non solo una bevanda energizzante ma ha anche un valore aggregante. Bere un caffè in compagnia è un ottimo modo per socializzare con gli altri ( Covid 19 permettendo).

Sono tantissimi i segreti e i trucchetti per un caffè eccezionale. Ad esempio, ecco l’incredibile motivo per cui mettere un granello di sale nel caffè. 

Questa, invece, è la guida pratica su dove e come buttare le cialde e le capsule del caffè. Uno spunto utile per bere il caffè e rispettare l’ambiente.

Da sottolineare, però, anche un cambio di rotta sulle abitudini mattutine di tanti soggetti che cercano le alternative più funzionali al caffè. Questa, infatti, è l’incredibile alternativa al caffè che sta spopolando, ecco perché tutti stanno facendo il pieno di energie in questo modo.

Di cosa stiamo parlando?

Stiamo parlando del succo di grano. Dopo aver conquistato l’America, questa bevanda è arrivata anche in Italia e si sta diffondendo a macchia d’olio.
Negli Stati Uniti, ordinare al bar un “wheatgrass shot“ è davvero comune. Il succo di grano si presenta come un concentrato puro di erba di grano servito in un bicchierino, magari per colazione accompagnato da una brioche.

Consistenza e proprietà

L’erba di grano è costituita dalle foglie giovani di grano tenero ma anche di orzo e di farro, prodotte per germogliazione dei semi.
Tale sostanza non è di certo una scoperta nuova. L’estratto di erba di grano, infatti, veniva utilizzato già all’epoca romana. Portato, poi, sotto le luci della ribalta negli anni ’50 grazie ad alcuni crudisti vegani.

Oggi è un prodotto molto richiesto e che sempre più persone stanno addirittura coltivando in casa, perché ricco di proprietà.

Secondo diversi studi il succo di grano regala più energia all’organismo. Tra le innumerevoli proprietà attribuite il succo di grano, si sottolinea che è un ottimo integratore naturale che aumenta la vitamina C. Contiene anche le vitamine A e B ed è un ottimo antiossidante.

L’erba di grano si può trovare sia secca come integratore che fresca come bevanda. Per le azioni energizzanti si consiglia di assumere il succo.
Attenzione, l’erba di grano non è indicata per chi è intollerante al frumento. I celiaci, invece, possono utilizzarla, poiché durante la lavorazione il glutine viene scisso dagli enzimi nei singoli amminoacidi. Si consiglia, di consultare sempre il fiducia per l’assunzione dell’integratore.

Dunque, ecco l’incredibile alternativa al caffè che sta spopolando, ecco perché tutti stanno facendo il pieno di energie in questo modo.

Consigliati per te